Utente 572XXX
Buonasera,mi chiamo Luca.Pongo alla C.A. dello staff medico il mio problema.Da circa 20 giorni soffro di un fastidioso acufene bilaterale. Si presenta sia di giorno nei momenti di maggior silenzio ma soprattutto di notte provocandomi disagi non indifferenti per addormentarsi,poi il nervosismo e l'agitazione prendono campo e ci si addormenta per sfinimento piu che per sonno. Si manifesta come un ronzio ,un brusio,come dire...dei piccoli boati intermittenti.All'insorgere dei sintomi,per 3 gg ho effettuato 2 sedute di aerosol (fluibron,mezza fiala per seduta),in quanto nel deglutire avverto nelle orecchie un effetto tipo accartocciamento della carta...un ciaf...Il 24 Gennaio mi reco al P.S. ed inviato al reparto di Audiologia mi effettuano un audiometria tonale ed un mpedenzometria che evidenziano "solamente" una leggera ipoacusia.Il medico mi prescive ACUVAL 200 ,2 bustine al giorno (per 10 gg) e 1 bustina al giorno (per 20 gg).Dopo una settimana di terapia non trovando alcun giovamento,un po agitato, richiamo lo specialista che mi liquida dicendo di interrompere la terapia,senza indicare alternative ed affermando che prima del 26 febbraio non può rivedermi.Mi rivolgo al medico di famiglia.Il problema,secondo il suo parere,è causato da delle sacche di catarro croniche nelle orecchie che non spurgano,dato che ho il setto nasale deviato con un polipo interno (tanto per gradire).Mi prescrive una seduta giornaliera di fluibron + clenil (mezza fiala + mezza fiala) per areosol prima di coricarmi,per dieci giorni e di continuare a prendere lo stesso ACUVAL come lo specialista aveva inizialmente detto.Cominciata la nuova terapia ,inizialmente sembrava fare effetto, ma nei giorni successivi il disturbo si è ripresentato con insistenza,tanto che una sera si è fatto sentire pochi minuti dopo la seduta areosolica.Ora mi trovo nel pallone. Leggo tra le cause di acufene...ototossicità.Non è che con questo mix di ACUVAL e areosol sto facendo peggio rischiando di fare peggio? o forse uno dei tre prodotti a farmi stare quasi peggio? Qual'è il Vs parere in merito? So che è una tematica assai diffusa,ma faccio appello alla Vs professionalità pregando di ottenere un Vs riscontro in merito... Questa situazione mi tiene piuttosto preoccupato ed in ansia. Ringrazio sin d'ora.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Utente 572XXX

Iscritto dal 2008
Se non sono meritevole di una risposta,vi prego almeno di indicarmi a quale risposta posso far riferimento. Scusate lo sfogo ma se sapessi muovermi in questo bailame di risposte...sono più confuso di prima e vi chiedo la cortesia di cui sopra altrimenti,non sarei di nuovo "qui". Ho interrotto ogni terapia e non sto bene...
[#2] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Leggo casualmente la Sua richiesta e mi sorprendo che non abbia ricevutO ANCORA alcuna risposta. Mi dispiace molto ma la mia è stata una incursione fuori della mia area.

Se non avesse ancora risolto il Suo problema faccia con il copia incolla un nuovo tentativo in OTORINOLARINGOIATRIA.