Utente 245XXX
Salve Dottori,

Circa 2 giorni fà feci un esame audiometrico tonale.

Con i seguenti risultati in allegato:

http://imageshack.us/photo/my-images/813/img091r.jpg/


Vi chiedo un vostro parere personale visto che il medico che mi ha fatto l'audiogramma pensava a tutto tranne che lavorare e dare spiegazioni!!

In attesa di un vostro parere professionale vi porgo distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Gasparoni
40% attività
4% attualità
12% socialità
MONZA (MB)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Buongiorno, complimenti per l'idea di pubblicare online il suo esame audiometrico.

La definizione "Tecnica" del suo problema di udito è la seguente:

Deficit percettivo zonale bilaterale più accentuato all'orecchio destro.

Un difetto di questo tipo, se l'esame otoscopico è risultato essere negativo, si riscontra facilmente in persone che sono state soggette a stimolazioni acustiche prolungate (p.es musica, lavoro in ambienti rumorosi ecc..). In assoluto è un difetto lieve, ma avendo 24 anni bisogna capire in quanto tempo si è stabilito. Viene quindi spontaneo chiederle per quali sintomi si è rivolto al Medico.

Spero di esserle stao di aiuto.

La saluto
[#2] dopo  
Utente 245XXX

Iscritto dal 2012
Salve Dottore.

Mi sono rivolto ad uno specialista perchè era un bel po'(circa 1 mesetto) che percepivo un fischietto fisso nell'orecchio destro (Acufeni?).Quest'ultimo mi fece la pulizia del condotto uditivo ed una controllatina agli organi interni(nessun danno!); In conclusione mi disse: non ti preoccupare il fischietto andrà via dopo un po di tempo.

Purtroppo sono passati circa 2 mesi dall'ultima utenza, il fischietto è ancora li.
Premetto che soffro d'allergia al polline ed ho una leggera deviazione del setto nasale che non mi fa respirare bene,inoltre ho sempre il naso appilato!(causa muco).

Adesso andiamo al dunque chiedendole un suo parere professionale.

Tra 2 settimane ho le visite mediche (Visita generale,Audiometria,Cardiologo,etc.) x un concorso pubblico.

Il bando sull'esame audiometrico dice una cosa del genere:

"""Apparato uditivo: la funzionalità uditiva sarà saggiata con esame audiometrico tonale
liminare in camera silente. Potrà essere tollerata una perdita uditiva monolaterale di 35
Decibel fino alla frequenza di 4000 Hertz ed una perdita uditiva bilaterale con P.P.T.
compresa entro il 20%. I deficit neurosensoriali isolati sulle frequenze da 6000 a 8000
Hertz saranno valutati secondo quanto previsto dalle predette direttive tecniche.""

Adesso le chiedo,prendendo come riferimento i valori riportati nella tabella sotto illustrata

http://imageshack.us/photo/my-images/813/img091r.jpg/,

Avrei problemi alla visita audiologica? O rientrano nella norma dei parametri previsti nel bando?

In attesa di una sua o vostra cordiale risposta vi porgo distinti saluti.