Utente 208XXX
Salve, ho 20 anni e ancora non ho risulto il problema col mio pene che ha il problema che la parte interna non riesce ad uscire fuori...io vorrei sapere se in caso d'intervento, i tempi di guarigione e come si svolgerebbe l'operazione. Poi mica è troppo tardi per risolvere questo problema??? Attendo la vostra risposta!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gent.mo utente

il suo problema sembra essere di una fimosi, patologia che può essere trattata solo chirurgicamente. Si tratta di una circoncisione, intervento chirurgico che prevede la rimozione del prepuzio che attualmente, stando al suo racconto non permette al glande di rimanere scoperto. Sarebbe corretto un primo confronto con il suo medico dibase che vista la situazione la indirizzerà dallo specialista.

UN cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la sua risposta, ma vorrei un'altra informazione. Quest'intervento è un'intervento che bisogna per forza ricoverarsi o anche in day hospital???
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

la circoncisione, asportazione del prepuzio ristretto che non consente un corretto scorrimento sul glande è una procedura che generalmente si effettua in day hospital, in anestesia locale con o senza una sedazione. Per 4 settimane il paziente dovrebbe eviatre di masturbarsi o avere rapporti. Piccole variazioni dipendono da realtà locali
cari saluti
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dai colleghi che mi hanno preceduto, se desidera infine altre notizie più dettagliate sulla fimosi ed altri eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini, le consiglio di consultare anche l’articolo sempre pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html .

Un cordiale saluto.
[#5] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille x le spiegazioni...e x quanto riguarda poi i punti???
[#6] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
I punti si riassorbono da soli entro un tre/ quattro settimane.
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentle lettore,

non si perda in questi dettagli chirurgici ansiogeni.

E' sempre il suo urologo che le darà le indicazioni post-chirurgiche mirate alla situazione clinica specifica e particolare che eventualmente riscontrerà.

A lui deve sempre chiedere l'ultima indicazione da seguire.

Cordiali saluti.