Utente 160XXX
Buongiorno
vorrei avere alcune informazioni in merito ai betabloccanti, questi farmaci proteggono dall'infarto?? Se usati regolarmente si possono somministrare per tutta la durata della vita dell'individuo che li assume senza controindicazioni?? Una dose di 25 mg. al mattino e 25mg. la sera e' una dose eccessiva ?? Le dosi devono essere aumentate con il passare degli anni o possono rimanere sempre le stesse?? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
i betabloccanti aiutano a migliorare il funzionamento cardiaco e sono utilissimi nella prevenzione (non totale, quello è impossibile!) di eventi cardiovascolari (in primis l'infarto) in soggetti che presentano però un certo profilo di rischio. Come tutti i farmaci, infatti, anch'essi hanno specifiche controindicazioni ed effetti collaterali, talora anche gravi.
E' compito del medico la decisione di dosi terapeutiche e durata della terapia.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
Buona sera
Quali sono gli effetti collaterali dei betabloccanti??
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Bradicardia, ipotensione, stipsi, calo del desiderio, ad es.
[#4] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno
grazie per la pronta risposta .