Login | Registrati | Recupera password
0/0

Dolore sterno e scapole!

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011

    Dolore sterno e scapole!

    Buon giorno!
    Vorrei esporre il mio problema,che è iniziato qualche mese fà con dei piccoli doloretti allo sterno (mentre praticavo body b),per fortuna duravano 2-3 giorni e poi passavano per settimane,ora purtroppo non è più cosi,anzi direi che i sintomi sono veramente molto più pesanti,avverto dolore allo sterno,al collo ,e alle scapole,anche a riposo,anche di notte,e se tengo le braccia alzate mi si affaticano facilmente,in qst periodo poi non pratico sport(sotto consiglio del medico),solo che anche smettendo l'attività sportiva il dolore non cessa,anzi negli ultimi tempi è diventato una vera e propria tortura.
    Se muovo il busto dx e sn,se mi chino,se dormo ,se faccio respiri profondi,se guido la macchina.
    A livello cardiaco sono ok,ho fatto analisi perchè oltre al dolore continuo,se cammino il respiro si fà corto,allora il mio medico mi ha prescritto una visita dal pneumologo,che mi ha prescritto rx torace,saturimetria 24,e analisi per sangue,e li sono tutto nella norma.
    Purtroppo soffro di reflusso ,ma tutti i giorni prendo la mia bella pasticca (Lansoprazolo),e quindi non prendo mai antiinfiammatori,altrimenti poi ne pago le conseguenze.
    Ho prenotato la visita ,ma purtroppo i tempi di attesa sono molto lunghi,volevo sapere un ipotesi (se possibile),di questo dolore che mi martella continuamente,se è consigliabile prendere degli antiinfiammatori, antidolorifici,e se esiste un consiglio per dormire almeno un pò la notte!
    Mi sono dimenticato di aggiungere che negli ultimi periodi ogni tanto le mascelle è come se fossero stanche (ad esempio quando uno mangia troppo!!) non sò se può essere attinente al resto.
    Mi auguro che i miei dettagli siano di aiuto,anche perchè questo malessere generale mi stà un pò rompendo.

    Grazie




  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 104 Medico specialista in: Chirurgia toracica

    Risponde dal
    2009
    La sua storia anamnestica mi fa pensare in prima istanza ad un problema di colonna: discopatia? Di certo la palestra e il sollevamento di pesi eccessivi potrebbero giustificare l'aggravarsi della sintomatologia. Poi c'è il formicolio alle mani che descrivevi in un tuo passato consulto che potrebbe ulteriormente giustificare la teoria della discopatia. La debolezza e la fatica della mandibola invece spostano l'attenzione su altri fronti più complessi. I dolori al mattino sono meno intensi?


    Dr. Claudio Andreetti
    Divisione di Chirurgia Toracica
    Ospedale Sant'Andrea Roma

  3. #3
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011
    Buona sera dottore la ringrazio per la risposta!
    Si la mattina sono più lievi, anche se accade spesso che la notte mi sveglio di continuo perchè avverto dolori alla cassa toracica!
    Come già detto soffro di reflusso,ma sinceramente devo aspettare fino a maggio per il consulto medico ( ortopedico ) quindi dovrò per forza prendere un oki ( o c'è di meglio?), perchè qst dolore è proprio fastidioso!
    "La debolezza e la fatica della mandibola invece spostano l'attenzione su altri fronti più complessi." dice che non sono compatibili a un pò di cervicale?

    Grazie mille dottor Andreetti



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 104 Medico specialista in: Chirurgia toracica

    Risponde dal
    2009
    Intanto sottoponiti ad una RM del tratto cervico-dorsale e vediamo la colonna come è messa, poi vediamo se serve la visita ortopedica.intanto prova a prendere muscoril 4 mg 2 cp ai pasti principali. È un miorilassante e non da problemi di stomaco.



    Dr. Claudio Andreetti
    Divisione di Chirurgia Toracica
    Ospedale Sant'Andrea Roma

  5. #5
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011
    Buon giorno dottore il mio medico non vuole prescrivermi la Rm dice che prima debbo andare dall'ortopedico,per fortuna oggi ho chiamato il CUP ed una persona aveva disdetto l'appuntamento!!!quindi oggi ore 11.30 visita,e meno male perchè il dolore è aumentato anche la notte ( avrò dormito si e no 3 ore!)

    Grazie Dottore le farò sapere.



  6. #6
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011
    Dottor le auguro di nuovo buona sera!
    ieri sono andato a fare la visita dall'ortopedico,ma non ha voluto visitarmi dicendomi che senza lastre,RM,non mi avrebbe neanche "toccato",sotto suo consiglio sono andato al pronto soccorso e dopo 14 ore di fila,le lastre (8 in tutto) non evidenziano rotture!!!
    Anche il medico del pronto soccorso mi ha segnato il Muscoril 4 mg 2 al dì (pranzo e cena),ma si è dimenticato di dirmi per quanto tempo lo devo prendere,mi può dare lei un consiglio?
    A dimenticavo 2 settimane di assoluto riposo!

    Grazie mille :)



  7. #7
    Indice di partecipazione al sito: 104 Medico specialista in: Chirurgia toracica

    Risponde dal
    2009
    Tutti questi giri per un muscoril.....povero....intanto prendilo per 7 giorni, poi si vedrà in corso d'opera l'effetto.
    Ciao


    Dr. Claudio Andreetti
    Divisione di Chirurgia Toracica
    Ospedale Sant'Andrea Roma

  8. #8
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011
    Grazie mille dottore :)




  9. #9
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011
    Buona Pasqua!!
    Allora domani è il settimo giorno di Muscoril,ma nulla il dolore persiste!
    Oggi con degli amici abbiamo fatto due tiri a pallone e finita la partitella il dolore è ricominciato più forte,sempre cassa toracica,e scapole...
    Cosa mi consiglia Dottore?



  10. #10
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011
    Sono ancora io, notavo che qnd guido la macchina il dolore si intensifica alla grande , domani provo a chiedere al mio dottore una RM del tratto cervico-dorsale!
    Piccola informazione è possibile che cmq sia restando a riposo ancora non si riduce un pò stò maledetto dolore???



  11. #11
    Indice di partecipazione al sito: 104 Medico specialista in: Chirurgia toracica

    Risponde dal
    2009
    Come direbbe suor Concetta: figliolo mio caro...le cose sono 2: o ti fai la RM CERVICO-DORSALE o inizi una terapia con antinfiammatori sulla base di un ipotetica/sospetta discopatia. Ma dal l'ortopedico ci sei andato?


    Dr. Claudio Andreetti
    Divisione di Chirurgia Toracica
    Ospedale Sant'Andrea Roma

  12. #12
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011
    ahah suor concetta ;)
    Allora dottore come le avevo già scritto "sono andato a fare la visita dall'ortopedico,ma non ha voluto visitarmi dicendomi che senza lastre,RM,non mi avrebbe neanche "toccato",sotto suo consiglio sono andato al pronto soccorso e dopo 14 ore di fila,le lastre (8 in tutto) non evidenziano rotture!!!"
    La visita dal gastroenterologo alla fine mi ha prescritto Limpidex 30 mg colazione e cena,ma a parte i meno bruciori di stomaco, i dolori sterno,scapola nn sono diminuiti.
    Ma quindi il mio medico di base può prescrivermi la "RM CERVICO-DORSALE "??
    Hem antinfiammatori senza sapere la reale causa non mi sembra ideale, sennò invece di risolvere il problema lo addormento :)
    Cmq sono 3 settimane che nn mi alleno, e pensavo che tale riposo dasse qualche beneficio, invece nisba!
    ^_^

    Cmq ci tengo a ringraziarla come al solito sempre disponibile :)



  13. #13
    Indice di partecipazione al sito: 104 Medico specialista in: Chirurgia toracica

    Risponde dal
    2009
    Cambia ortopedico!!!e poi scusami ma lui oltre a non visitarti non ti ha neanche prescritto la RM?
    cmq per rispondere alla tua domanda il riposo nell'acuto non è sufficiente a garantire la guarigione serve la terapia in associazione. E si il tuo medico di famiglia puó prescrivere la RM.
    Facciamo così vienimi a trovare che te la segno io la risonanza...così tagliamo la testa al toro!
    Ciao


    Dr. Claudio Andreetti
    Divisione di Chirurgia Toracica
    Ospedale Sant'Andrea Roma

  14. #14
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011
    No no!
    Mi fà senza lastre o altro non ti visito!
    Ora capisco perchè queste 3 settimane sono servite a nulla, e il dolore non passa, serve insomma una terapia.
    Se fosse per il mio dottore, riposo, oki, riposo, e se non passa oki, è da un bel pò che lamentavo questo dolore (prima + leggero).
    Dr ma magari la potessi venire a trovare, anche perchè il mio medico per segnarmi una visita fà passare i mesi T_T
    Ma non penso che se vengo al Sant'Andrea e gli dico salve sono il numero 197828 dovrei vedere il dr.Claudio Andreetti mi farebbero vedere lei :D



  15. #15
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2011
    Perfetto domani visita chirurgo toracico, la RM prima di Giugno non c'è assolutamente posto, però almeno domani posso andare con le analisi del sangue e il risultato della lastra!
    l'unica cosa strana nel referto è :Modesto ispessimento delle pareti bronchiali in sede basale.

    E se vuole qui c'è la mia lastra :)

    http://imageshack.us/f/207/fotogrammadicom0.jpg/

    Aspetto un suo parere !!!






  16. #16
    Indice di partecipazione al sito: 104 Medico specialista in: Chirurgia toracica

    Risponde dal
    2009
    Per me la radiografia del torace è negativa.


    Dr. Claudio Andreetti
    Divisione di Chirurgia Toracica
    Ospedale Sant'Andrea Roma


Discussioni Simili

  1. Positivito alla serratia marcescens
    in Chirurgia toracica
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 26/06/2012, 18:32
  2. Dolore dorsale braccia e cervicale
    in Chirurgia toracica
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 20/12/2011, 10:17
  3. La colonna dorsale
    in Chirurgia toracica
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06/09/2011, 18:37
  4. Valutazione dolori toracici
    in Chirurgia toracica
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 05/12/2012, 22:11
  5. Frattura 6^ costola sx
    in Chirurgia toracica
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 15/02/2011, 18:33
ultima modifica:  13/08/2014 - 0,19        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896