Utente 778XXX
gentili dottori grazie per l'attenzione .
ho fatto una visita di routine dall'oculista e durante la visita al fondo oculare mi diceva che avevo le arterie un po troppo spesse (o sottili non ricordo). cmq nella diagnosi ha scritto "a filo di rame".
mi ha chiesto se ho la pressione alta e di misurarla al piu prestol
'ho misurata con un misuratore da polso elettronico comprato appositamente in farmacia di un ottima marca e affidabilissiamo a detta del farmacista ed è risultato che la mia pressione arteriosa è ottimale(120/70), .
ora io le chiedo: può essere che queste arterie erano "a filo di rame" per il mio lavoro? sto davanti al pc 8-10 ore al giorno o devo fare ulteriori esami?
grazie di tutto e buon lavoro.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
Assolutamente no
Il riflesso metallico o rameico arterioso e' tipico di una angiopatia ipertensiva
Effettui un monitoraggio della pressione arteriosa delle 24 ore
ECG
C
Visita cardiologia
[#2] dopo  
Utente 778XXX

Iscritto dal 2008
gentile dottore grazie per la risposta.
ho 32 anni
l'elettrocardiogramma l'ho effettuato poco meno di un anno fa ed il mio cuore era in buono stato.
ho perso peso nel frattempo, faccio sport, non fumo, bevo con molto moderazione.mi hanno detto di controllare la pressione e l'ho fatto, ed è perfetta. non capisco perchè mai Lei ha da per scontato che sono iperteso . se ho capito male mi scuso.
anche se non sono medico credo che nella vita una cosa non sia per forza conseguenza di un'altra . se si possono escludere questi fattori come nel 99 per cente del mio caso magari si possono cercare in altri fattori. credo. magari era una cosa momentanea.... non puo essere?

saluti
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
avere le arterie con riflesso rameico o metallico
sno sintomo di ANGIOPATIA IPERTENSIVAesegua per piacere monitoraggio della pressione arteriosa
consulti un buon medico cardiologo
ed in BOCCA AL LUPO