Utente 130XXX
Gentili medici buonasera.
Ho eseguito una visita presso il mio dermatologo il quale mi ha riscontrato una balanopostite psoriasica. Vado da molti anni presso questo studio a fare visite di controllo ,vorrei descrivervi la cura prescrittami per avere anche un vostro parere in merito.
Eosina 2% da applicare con un cotton fioc sul glande giornalmente dopo un lavaggio con alfa4 micospuma,successivamente applicazione di pomata canesten( un velo mi ha detto poiche' il glande assorbe molto la crema) e kerion 400 una pastiglia al giorno per due mesi.
Dal tipo di terapia assegnatami immagino di avere una forma per fortuna leggera di balanopostite,spero con questa cura di poter ovviare questo problema.
L'applicazione di eosina al 2% per quanti giorni dovrei applicarla?
Spero di avere un vostro parere in merito,grazie per la vostra gentile attenzione e il vostro tempo.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

la balanopostite psoriasica è un termine che meglio si identifica con PSORIASI DEL GLANDE e/o del PENE (prepuzio interno - esterno asta)

Non commentiamo mai terapia e da qui nemmeno comprendiamo il motivo di una prescrizione che comprende un (vecchio) antimicotico che non è attivo nella psoriasi.

La posologia deve essere chiarita dal medico prescrittore, così come i suoi dubbi.

saluti a lei