Utente 245XXX
Salve,ho solo 18 anni e già soffro di attacchi di panico. Nell'ultimo mese sono peggiorati,e per paura che fosse un malore sono stata portata due volte al pronto soccorso. Mi hanno confermato che sono dei semplici attacchi di panico e che sono nervosa,anche perchè come persona tendo ad arrabbiarmi con niente.
Però ultimamente ho giramenti di testa,vertigini e a tratti mal di testa che vanno e vengono in un punto o in un altro della testa. Sono un po' astigmatica e in casa spesso porto gli occhiali,ma non credo di avere questi problemi per quello,e ora ci sono andata un po' in crisi. Mi è venuta la paura che sia qualcosa alla testa,ma la dottoressa di base lo esclude visto la giovane età.Però mi viene lo stesso la paura,e di conseguenza mi tornano gli attacchi e sembra peggiorare il giramento di testa. Quindi ho questi sintomi solo per il nervoso e per gli attacchi di panico? Fatemi sapere al più presto. Grazie in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Alex Aleksey Gukov
28% attività
0% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2010
Gentile ragazza,
è difficile rispondere alle Sue domande senza nemmeno visitarLa. Eviterei anche di assumere un atteggiamento semplicemente rassicurante, perché sia Lei che chi Le risponde potete abituarvi a tale stile di soluzione dei problemi (chiedere e dare rassicurazioni) che non è costruttivo per la Sua malattia ansiosa e non mi sembra nemmeno che ciò sarebbe costruttivo nella situazione attuale. Facciamo un discorso più costruttivo:

1) Anche se Lei tende a scartarlo, mi sembra logico fare un controllo dall'oculista. Quando lo ha fatto l'ultima volta ?

2) Bisogna escludere che possa trattrsi di una malattia dell'orecchio interno o medio. La dottoressa di base può fare (se non lo ha già fatto) la rispettiva visita, per poi approfondire eventualmente con la visita da un otorinolaringoiatra.

3) Se il primo nome che Lei stessa dà a questi fenomeni è "attacchi di panico" e se al Pronto Soccorso lo hanno confermato, Lei dunque è andata dallo psichiatra perché lui rimetta più in sesto la situazione ? (chi dovrebbe confermare tale diagnosi e curare tale disturbo è proprio lo psichiatra). E' già seguita da un tale specialista ? Segue una terapia per gli attacchi di panico (e quale terapia) ?

[#2] dopo  
Utente 245XXX

Iscritto dal 2012
Innanzitutto grazie della risposta,comunque le risponderò in modo seguente:
1) la visita dall'oculista l'ho fatta quasi due anni fa.
2) senza offesa ma la mia dottoressa non è molto capace,però seguirò il suo suggerimento,e ci tornerò.
3) al Pronto Soccorso mi hanno confermato che sono attacchi di panico,l'altra settimana ho visto uno psichiatra,solo che era ''momentaneo'' diciamo,e mi ha dato subito delle gocce e a mio parere sono troppo forti. Solo che lui non lo vedo più. Quindi l'11 vedo la psichiatra che lavora nel mio territorio e mi deve seguire.
Questa è la stessa che mi parlò al pronto soccorso,e dice che con qualche incontro risolverò il mio problema. Ma avrei paura ad avere qualcosa alla testa,e avere giramenti e vertigini per questo,anche se sto notando che quando sono più calma diminuisce. Magari è una semplice paura. Grazie.