Utente 244XXX
Salve, sono un ragazzo di 22 anni e vi scrivo perchè sono piuttosto preoccupato, in quanto ho deciso di fare le analisi del sangue, ed il risultato è stato sconcertante, ovvero mi ritrovo il colesterolo a 241 e trigliceridi a 270, dove il limite è 150. Voglio aggiungere che pratico costantemente attività fisica, e non sono sovrappeso (77 kg per 1.88metri).
Anche l'alimentazione cerco di farla più corretta possibile, non fumo e non bevo. Vorrei sapere quali ripercussioni possono esserci nell'attivtà fisica e se è possibile svolgere lo stesso attività piuttosto intense, ma soprattutto quali sono i rischi legati a questi valori alti e come fare per abbassarli.
Ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Per un più preciso inquadramento del Suo caso sarebbe utile ripetere il prelievo per l'assetto lipidico completo (colesterolo totale, HDL, LDL e trigliceridi) dopo almeno un mese di regime dietetico particolarmente povero in grassi dii origine animale, compresi latticini e formaggi, ed avendo l'accortenza di sottoporsi al prelievo di sangue dopo almeno dodici ore di digiuno assoluto. In tal modo si potranno ottenere importanti informazioni sui Suoi livelli lipidici "basali", e si potrà effettuare la scelta migliore della strategia da seguire. Naturalmente, i dati andranno integrati con l'eventuale presenza di dislipidemie familiari.
Cordiali saluti