Utente 245XXX
salve sono una ragazza di 22 anni, e volevo chiederle delle informazioni.
sono un paio di giorni che siccome quando mangio mi rimane un po sullo stomaco e non riesco andare di corpo, mi metto le dita in bocca e vomito..premetto che non lo sto facendo piu....
e poi alcune volte e come se dovessi digerire perche e come se sentissi dell'aria in pancia ma non riesco..
le mie domande sono: siccome quando vomitavo toccavo una specie di seconda lingua ( forse l'epiglottide) volevo chiedere e possibile che si rompa o si stacca al contatto con le mani? e che soffoco? poi volevo chiederle se e possibile che la lingua all'improvviso vada indietro e soffocarmi.....
inoltre quando vomitavo volevo chiederle se per caso con lo sforzo e tutto il resto ho provocato qualche rottura o qualcosa nello stomaco..
un ultima cosa volevo chiederle e possibile che siccome qualche volta mi toccavo il collo e si sentono gli anelli dell atrachea e possibile che toccando si possa rompere? forse e solo un po infiammata? perche qualche volta mi fa male.....
grazie mille
attendo una sua risposta....

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
>> le mie domande sono: siccome quando vomitavo toccavo una specie di seconda lingua ( forse l'epiglottide) volevo chiedere e possibile che si rompa o si stacca al contatto con le mani? e che soffoco? poi volevo chiederle se e possibile che la lingua all'improvviso vada indietro e soffocarmi..... <<

Gentilissima,

noto che ha poca dimesitichezza con il suo corpo e con le strutture che lo compongono. Ovviamente nulla di quanto ha chiesto può succedere, ma le consiglio di parlare un attimo con il suo medico che le darà almeno una base di spiegazione in modo che lei non debba sprofondare in una ingiustificata paura.

Dimenticavo ... non si provochi il vomito. Qualche danno, tale manovra, potrebbe realmente provocarlo (lacerazione dell'esofago).

Cordialmente


[#2] dopo  
Utente 245XXX

Iscritto dal 2012
grazie mille per la sua risposta.......quindi nulla di quello che ho chiesto puo sccedere?? sia la lingua, sia l'epiglottide e sia che con le mani si possa spezzare la trachea?.....
in attesa della risposta....
cordiali saluti.....
[#3] dopo  
Utente 245XXX

Iscritto dal 2012
ah dimenticavo....la trachea si puo spezzare cosi anche se qualche volta la si tocca con le mani ovviamnete sempre fuori dal collo???
e poi non ho provocato niente a livello di stomaco quando mi inducevo al vomito con lo sforzo?.....
e come si capisce quando ce una lacerazione dell'esofago?
grazie mille...
[#4] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gentilissima,

si tranquillizzi perchè se è qui a scrivermi significa che non è successo niente altrimenti sarebbe già in pronto soccorso. La trache non si rompe toccandola.

Saluti



[#5] dopo  
Utente 245XXX

Iscritto dal 2012
grazie mille per le sue risposte.....
volevo chiederle un'ultima cosa..quando mi mettevo le dita in bocca per vomitare sentivo in fondo una specie di "tronchetto" di carne con una spaccattura in mezzo....che cos'è?? e normale che sia diciamo tagliato in mezzo??
grazie mille
cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si tratta delle strutture faringee che vengono spinte in avanti durante l'atto del vomito. E' tutto nella norma.

Saluti

[#7] dopo  
Utente 245XXX

Iscritto dal 2012
grazie mille per le sue risposte.....un'ultimas cosa volvevo chiedergli e normale dove ce il gozzo se si chiama cosi, quella sporgenza che sentiamo sul collo, quando tiri indietro il collo sembra che ci sia un buco? grazie mille cordiali saluti....
[#8] dopo  
Utente 245XXX

Iscritto dal 2012
salve volevo chiedergli anche un'altra cosa....
riguarda la trachea....con le mani riusciamo a toccare il primo anello ( ovviamente sempre dal collo) e volevo chiedergli siccome l'ho toccato un po e normale che e un po molle rispetto algi altri? e poi che sembra che si pieghi solo la parte sinistra mentre la destra rimane con la sua forma come un semicerchio?
e toccandolo schiacchiando l'anello sipuo rompere??? oppure in futuro?
in attesa
cordiali saluti....
[#9] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gentilissima,

vedo che ha poco conoscenza dell'anatomia del proprio corpo. Si viaggia molto su internet, spesso a sproposito, ma non sarebbe male che leggesse un attimo qualche articolo su .... come siamo fatti.

Un cordiale saluto ( e non schiacci troppo la trachea !).

[#10] dopo  
Utente 245XXX

Iscritto dal 2012
ma quindi non si rompe l'anello anche se lo schiacciato....perche qualche volta fa un po male molto probabilmenmte l'ho infiammato.....
ma quindi posso stare tranquilla che non si rompe nessun anello o cheb si stacchi???
e poi i tubicini che sento sia a destra che a sinistra nella bocca dopo la lingua sono sempre parte della trachea o meglio inizia da li la ytrachea???
cosa succede se uno schiaccia troppo la trachea??
grazie mille delle sue risposte