Registrati | Recupera password
0/0

Dolore collo/spalla destra

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2012

    Dolore collo/spalla destra

    Buongiorno,
    sono un ragazzo di 27 anni, e da circa 2 anni ho un dolore cronico alla spalla e al collo destro. Sento tutta la muscolatura contratta e dolente, nei momenti in cui ho maggior dolore se cerco di estendere il trapezio flettendo il collo a destra e sinistra, spesso sento uno schiocco fortissimo e anche un po doloroso accompagnato da una scossa che si irradia verso il braccio, dopo di che il muscolo sembra meno rigido ma sempre un po dolorante.
    Per descrivere ciò che mi ha portato a questa sintomatologia vi posso dire che ho sempre fatto pesistica in palestra dall'età di 20 anni senza nessun problema fino a novembre del 2010. In quel periodo, infatti, ho avuto un fastidio al trapezio destro mentre caricavo un sacco da 10kg per toglierlo dalla mia cantina. Questo fastidio è rimasto e, notando che quando sforzavo in palestra si acutizzava, ho dapprima limitato i carichi e poi smesso del tutto l'attività. Dal momento che anche con diverse settimane di riposo (solo attività cardiovascolare) il dolore non scompariva ma anzi certe volte si acutizzava, mi sono rivolto al medico di base che, dapprima, mi ha prescritto punture di voltaren e muscoril senza miglioramenti e successivamente, mi ha fatto fare una radiografia morfodinamica al rachide cervicale di cui riporto il referto:
    RX COLONNA CERVICALE:STUDIO DINAMICO (FLESSO-ESTENSIONE)
    L'esame morfodinamo del rachide mostra rigidità e riduzione delle fisiologica lordosi cervicale. Significativa limitazione funzionale in particolare nei movimenti di flessione forzata con lieve disallineamento posteriore tra i metameri di C3 C4 e C5.

    Il mio medico quindi mi ha suggerito di andare a fare delle manipolazione da un osteopata. Mi sono rivolto ad un massoterapista della mia zona il quale ha praticato pompage e massaggi decontratturanti vari senza avere molti benefici visto che il dolore ritornava sempre e nel tempo si è esteso dal trapezio ed elevatore della scapola, anche allo sternocledomastoideo e al collo, zona dove sento un forte dolore alla pressione.
    Pochi giorni fa mi sono rivolto ad un altro fisioterapista il quale mi ha detto che avevo tutta la parte destra bloccata e quindi mi ha effettuato un massaggio e lo "sblocco delle vertebre" cervicali e dorsali. Anche in questo caso sollievo nei giorni successivi ma da stamattina mi è tornato il dolore al trapezio anche più forte di prima. Ieri ho fatto circa un'ora di nuoto (attività che pratico da quest'inverno perchè mi è stata consigliata come benefica per il mio problema) e qualche sforzo al lavoro, che generalmente però è sendentario al pc.
    Mi rivolgo a voi per avere una indicazione su quale potrebbe essere il mio problema e un suggerimento su chi interpellare per risolverlo.

    Vi ringrazio per la disponibilità e porgo cordiali saluti.

    PS mi sono dimenticato di aggiungere che, probabilmente a seguito di una brutta frattura alla caviglia dx avvenuta a 17 anni e ridotta con intervento chirurgico, la gamba dx risulta circa 1 cm più corta (misura effettuata da fisiatra e fisioterapista in maniera visiva)



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 11 Medico specialista in: Neurochirurgia
    Ortopedia

    Risponde dal
    2012
    Gentile signore,
    nel suo scritto non è segnalato se il dolre che lei avverte è presente solo al movimento dell'arto superiore o anche a riposo. nel caso il dolore sia presente al movimento dell'arto superiore, penso che debba recarsi a visita presso un ortopedico, in caso contrario, cioè che tale dolore, soprattutto se accompagnato da parestesie (formicolii) al braccio e/o avambraccio e mano a destra, sia presente anche a riposo, le consiglio vivamente di recarsi a visita presso un neurochirurgo, eventualmente dopo aver praticato una RMN della colonna cervicale (esame che sarebbe stato opportuno praticare PRIMA di eseguire manipolazioni alla colonna).
    Cordiali saluti


    Roberto Mastrostefano
    Neurochirurgo - Ortopedico - Chirurgo spinale
    r.mastros@tiscali.it

  3. #3
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2012
    Salve,
    grazie per la risposta. Riguardo alla domanda che mi ha posto le posso dire che certi giorni il fastidio (non è un dolore vero e proprio se non in alcune occasioni sporadiche o alla manipolazione della muscolatura interessata) è presente sia a riposo che al movimento del braccio, specialmente successivamente a qualche sforzo; altre volte solo in certi posizioni o attività (tipo lavorare al pc). In ogni caso il fastidio è localizzato alla spalla e non va oltre quella nè con formicolii o parestesie. Questa domanda mi era stata fatta anche dal mio medico di base per escludere problemi problemi al sistema nervoso all'inizio dei sintomi.L'unica cosa che posso associare a quello che lei dice è una scossa che avverto quando piego il collo a sx in quei pochi casi in cui il trapezio dx è notevolmente bloccato, il tutto accompagnato dallo schiocco molto forte di cui parlo nella mia domanda iniziale.
    La cosa che vorrei sapere è se e come capire se il problema è effettivamente di origine muscolare o altro, se si tratta solo di contratture o qualche lesione più importante e indipendentemente da tutto questo mi devo rassegnare a conviverci in quanto è da un anno e mezzo che vado avanti con questo problema che è anche limitante per certe cose.

    Grazie per i consigli che mi darete.



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 11 Medico specialista in: Neurochirurgia
    Ortopedia

    Risponde dal
    2012
    gentile signore, confermo che il metodo migliore per capire l'origine del disturbo da lei lamentato sia quello di consultare lo specialista (ortopedico o neurochirurgo), che le potrà consugliare l'esame più adeguato,
    cordiali saluti


    Roberto Mastrostefano
    Neurochirurgo - Ortopedico - Chirurgo spinale
    r.mastros@tiscali.it


Discussioni Simili

  1. Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 04/04/2012, 17:05
  2. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29/03/2012, 17:49
  3. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29/03/2012, 00:23
  4. Spalla dolorante
    in Ortopedia
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 28/03/2012, 18:04
  5. Risonanza spalla
    in Ortopedia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10/04/2012, 10:41
ultima modifica:  16/07/2014 - 0,09        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896