Utente 246XXX
Salve dottore Le scrivo per segnalare un mio problema attualmente mi trovo in un paese straniero recentemente e solo recentemente mi sono accorto di avere della sorta di bollicine bianche nella corona del glande ovviamente non so se ho mai avuto prima questo problema probabilmente non me ne sono mai accorto e stanno da molto tempo li ovviamente subito mi sono preoccupato pensando fossero dei condilomi guardando su vari siti assomigliavo piu il mio caso a quello delle papule perlacee stando in ansia però ho prenotato una visita dall'andrologo che secondo me senza uno studio serio mi ha liquidato con uno sguardo dicendo che era tutto normale, attualmente però a distanza da 2 settimana mi ritrovo con un infezione urinaria in atto infatto ho il continuo stimolo di andare in bagno e i dolori all'inguine tipici di tale infezione, ovviamente mi sono recato all'ospedale dove dopo il test delle urine mi hanno prescritto una cura di ciproxin. attualmente mi trovo a metà della cura ma i sintomi non passano inoltre ho una seria paura e spero sia solo una paura di aver contratto il papilloma virus, non mi spiego come mai le 2 cose siano capitate in un lasso di tempo cosi ravvicinato, inoltre secondo me la visita da parte dell'andrologo è stata molto superficiale e probabilmente lo stesso hpv a causare la mia infezione urinaria.
Ringraziandovi della certa risposta
Un saluto

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
la visita che deve fare non è quella andrologica ma dermatologica (venereologica) perchè è questo specialista il deputato alla daignosi delle lesioni e delle condizioni della pelle e delle mucose genitali. questo specialista a mio avviso sarà in grado di darle una risposta elettiva nella daignosi differenziale fra papule perlacee e condilomatosi genitali.

saluti cari