Utente 212XXX
buongiorno a tutti i gentili dottori.
ho notato ieri la presenza di un sospetto alone eritematoso attorno a un neo che ho sull'addome. è asintomatico e non presenta altre apparenti alterazioni rispetto al solito. ho fatto una mappatura in epiluminescenza subito dopo l'estate scorsa e, fino ad allora , nessun segnale sospetto. ora, premesso che non desidero che mi venga fatta diagnosi online, che non posterò immagini del "corpo del reato" e che ho già prenotato una visita dermatologica, nell'attesa pongo una semplice domanda: esistono altre cause di comparsa di tali eritemi eccetto l'infausta evoluzione maligna, in quadri, come il mio,di asintomaticità ? la loro comparsa è esclusivamente collegata all'insorgenza di un melanoma?
grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
La risposta è si: esistono nevi che possono infiammassi per motivi benigni o addirittura eczematizzarsi (nevo di Miescher); quindi giusta la visita dermatologica da effettuare in tempi brevi ma nessuna ansia immotivata allo stato attuale.

saluti cari
[#2] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
grazie per la pronta risposta.
la visita è slittata a mercoledì. La aggiornerò sull'esito dell'esame.
[#3] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
un errata corrige d'obbligo dovuto ad un personale refuso: si legga nevo di Meyerson e non di Miescher!

saluti e attendo il risultato della visita.
[#4] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
buongiorno ,
stamane ho fatto la visita: con l'epiluminescenza, al confronto con la foto precedente (estate scorsa), non è risultata alcuna modifica, ma non è stato ben chiarito il motivo di questa irritazione. la dottoressa mi ha chiesto se avevo subìto traumi in sede e alla mia risposta negativa, ha supposto "una probabile irritazione da sfregamento con i vestiti".. mi riservo le mie opinioni su questa diagnosi, tant'è. altro aspetto positivo, a suo dire, in merito alla salute del neo è la presenza di peli. ad ogni modo mi è stato prescritto un unguento antibiotico "nemalin" da applicare 2 volte al giorno fino alla prox visita che sarà il 19 aprile.
fermo restando che non potendo vedere il neo può dirmi ben poco, se vorrà eprimersi, mi piacerbbe leggere un suo commento in merito,
grazie e buona giornata.

[#5] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
buongiorno ,
stamane ho fatto la visita: con l'epiluminescenza, al confronto con la foto precedente (estate scorsa), non è risultata alcuna modifica, ma non è stato ben chiarito il motivo di questa irritazione. la dottoressa mi ha chiesto se avevo subìto traumi in sede e alla mia risposta negativa, ha supposto "una probabile irritazione da sfregamento con i vestiti".. mi riservo le mie opinioni su questa diagnosi, tant'è. altro aspetto positivo, a suo dire, in merito alla salute del neo è la presenza di peli. ad ogni modo mi è stato prescritto un unguento antibiotico "nemalin" da applicare 2 volte al giorno fino alla prox visita che sarà il 19 aprile.
fermo restando che non potendo vedere il neo può dirmi ben poco, se vorrà eprimersi, mi piacerbbe leggere un suo commento in merito,
grazie e buona giornata.

[#6] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Mi pare una impostazione del tutto corretta.

saluti
[#7] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
bene, ma mi viene da chiedermi come mai usare una pomata antibiotica e non antinfiammatoria ( o al massimo sia antinfiammatoria sia antibiotica) se, come supposto, c'è una irritazione da sfregamento?ci sarebbe un' infezione batterica allora?
grazie
[#8] dopo  
Utente 212XXX

Iscritto dal 2011
buongiorno, oggi ho fatto controllare il neo come stabilito.. premetto che con la pomata non è cambiato nulla.. la collega ha confermato che le caratteristiche del neo sono invariate ma non si è espressa sul perchè questo neo si sia arrossato. nel frattempo è sopraggiunta una collega più anziana che ha escluso categoricamente l'irritazione, ipotizzando con un "sembrerebbe" un neo angiomiforme , diagnosi poi non confermata all'osservazione dermatoscopica. quindi mi hanno congedato dicendomi che è tutto ok ,che ci possiamo vedere l'anno prossimo, che il neo resterà così perchè è una sua caratteristica. (?????)
da collega (sono un giovane odontoiatra) e da paziente (trattato con molta sufficienza), resto molto perplesso..