Utente 245XXX
Buonasera, sono un ragazzo di 38 anni che ha dovuto prendere il testosterone per 2 + 2 mesi e non sò se ancora dovrò prenderlo. la mia domanda è che siccome mio padre ha avuto il tumore alla prostata, non è pericoloso per me assumere testosterone? non aumento il rischio di ammalarmi anch'io di questo tumore? un'altra cosa:il testosterone è legato per caso alla fertilità? cioè se avrò il testosterone basso significa che conseguentemente diminuisco le possibilità di diventare padre?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
che il testosterone OLTRE I LIMITI del normali possa aumentare il rischio di neoplasia prostatica è tutto da dimostrare, nel RANGE NORMALE assolutamente no, se PIU' BASSO DELLA NORMA allora il rischio aumenta. Per cui una attenta monitorizzazione del suo testosterone ematico è necessaria, come le avrà spigato il collega che dato il farmaco., Quanto al rischio di infertilità: SE OLTRE I LIMITI rischio presente, se PI§ BASSO DEL NORMALE O BASSO no.
[#2] dopo  
Utente 245XXX

Iscritto dal 2012
Grazie Dottore mi permetto di scriverLe i valori del mio testosterone:
testosterone 1,65 valori di riferimento: 2.0 - 9.8
testosterone libero 2.6 valori di riferimento 8.0 - 47.0

Lei cosa ne pensa di questi valori? troppo bassi....sono a rischio infertilità e tumore alla prostata?
Grazie di nuovo e buon lavoro
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Bassi, ma da soli dicono poco, bisognerebbe valutare anche la funzionalità ipofisaria (dosaggio di LH ed ev. risonanza). Senta da collega, che di qua non possiamo prescrivere farmaci. personalmente correggerei i vallori, ma in assenza di sintomi la letteratura non è del tutto concorde, vista la non completa affidibnilità dei farmaci a base di testosterone. Faccia sport e curi alimentazione, la qual cosa lo fa aumentare naturalmente-.
[#4] dopo  
Utente 245XXX

Iscritto dal 2012
Grazie Dottore del consiglio, lo seguirò certamente. Comunque dato che mi ha scritto di erificare l'LH stavo ricontrollando le analisi e in data 31/12/2011 l'andrologo mi fece eseguire questo controllo. il valore è 7.90 e i valori di riferimento sono: 0.8 - 7.6. ho anche eseguito un'ecografia ai testicoli dove al testicolo sinistro mi è stato riscontrato un varicocele di 1° livello. che ne pensa? sono preoccupanti questi valori? grazie di nuovo e Buona Pasqua.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
con questi valori, passerei a terapia testosteronica. senta il collega, che meglio valutare dal vivo.