Utente 573XXX
Buongiorno,
sono stato sottoposto 7 gg fa a un'intervento di espansione chirurgica assistita del palato. Al di là del gonfiore evidente e dei dolori, ho notato a partire dal giorno successivo un'insensibilità nella zona destra del viso (a partire dal labbro superiore dx fin sotto l'occhio dx). Le manifestazioni sono date formicolio permanente, bruciore agli occhi (nn riesco a tenere aperti gli occhi per molto tempo, poichè la luce mi provoca fastidio) e praticamente non mi sento la faccia quando mi tocco.
Sto assumendo vitamine (benerva) + augmentin. Mi è già stato detto che questa sensazione molto molto fastidiosa potrebbe andare avanti per mesi. Potrebbe essere stato leso qualche nervo? La sensazione di fastidio all occhio destro potrebbe indicare lesione al nervo ottico? Sarebbe utile visita da neurologo o è prematuro? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile utente, purtroppo le parestesie post-chirurgiche, in interventi come il suo, possono accadere. Ci vuole molta pazienza, dai cinque agli otto mesi per un completo recupero neuronale. Consiglio comunque una biostimolazione laser tramite LLLT.
A presto
[#2] dopo  
Dr. Alfredo Balestreri
24% attività
8% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
Il nervo infraorbitario che è deputato alla sensibilità dell'area da lei riferita sede di ipoestesia può venire interessato da alcuni fenomeni di risposta al trauma chirurgico anche senza che ci sia stata una lesione dello stesso. consiglio di attendere qualche mese e notare se vi siano miglioramenti della sintomatologia. Dovrebbe accorgersi di un iniziale formicolio tipo "puntura di spillo" che si intensifica fino a scomparire. E' buon segno che non deve fare preoccupare, anzi vuol dire che il nervo sta tornando a condurre gli impulsi normalmente. Ci vogliono diversi mesi, ed anche un anno a volte...
Spero di esserle stato utile.