Utente 528XXX
Buongiorno,
dopo 8 mesi di inutili ricerche di una gravidanza, io (29 anni) e mio marito (31) ci siamo sottoposti ad accertamenti.
Per il momento i miei esami risultano nella norma, emerge invece un quadro problematico nella spermiocoltura e spermiogramma di mio marito, di seguito i referti:

Spermiocoltura
Nessuno sviluppo di Mycoplasma hominis e di Ureaplasma urealyticum/parvum.
Negativa la ricerca di sequenze genomiche di Chlamydia trachomatis.
Sviluppo di flora batterica residente saprofita di probabile origine batterica uretrale. Nessuno sviluppo di Neisseria gonorrhoeae e Candida spp.

Spermiogramma
CARATTERI GENERALI
periodo astinenza: 5 gg
volume: 2 mL
Coaguli: assenti
Tempo di fluidificazione: entro i 20 min.
PH: 8
Colore: grigiastro
Viscosità: normale
Lunghezza filamento: 0 cm
Numero spermatozoi: 18.0 milioni/mL ****
Numero spermatozoi nell'eiaculato: 36.07 milioni/eiac ****
Cellule rotonde: 0.999 milioni/mL
cellule rotonde/spermatozoi: 0.55 %
Emazie: assenti
Leucociti: 315 migliaia/m
Granuli: assenti
Cellule di sfaldamento: 1
Agglutinazione: assenti
Vitalità: 49 % ****

MOTILITA' DELLO SPERMA:
progressiva rapida a 60 min: 5% ****
progressiva a 60 min: 20%
non progressiva a 60 min: 24%
assente a 60 min: 51%
motilità totale a 60 min: 49%
motilità progressiva totale a 60 min: 25% ****

MORFOLOGIA
macrocefali: 0%
microcefali: 0%
testa vacuolata: 2%
anomalie dell'acrosoma: 60%
testa allungate: 20%
teste doppie: 0%
Immaturi: 12%
Coda arrotolata: 4%
Code doppie: 0%
forme tipiche: 2% ****
Forme atipiche: 98%

CONCLUSIONI DIAGNOSTICHE

Astenozoospermia Teratozoospermia


Comprendo che non sia possibile fare una diagnosi con queste poche informazioni e premetto che in settimana faremo vedere gli esiti degli esami al mio ginecologo che ce li ha prescritti.
In attesa della visita, vorrei capire semplicemente di cosa si tratta, se il quadro emerso dagli esami sopradescritti può essere reputato grave e cosa eventualmente ci aspetta.

Inutile dirlo, io e mio marito siamo preoccupati.

Vi ringrazio e vi auguro una buona giornata


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara siognora,
faccia vedere questi esami ad un andrologo, che magari è la sua specialità così come li posta qua da noi. Gli spermatozoi sono lentini ed un po malandati. Dico subito che 8 mesi di ricerca figli vista la sua giovane età sono troppo pochi per medicalizzare la risproduzione, aspettatte almeno altri 4 mesi, senza mirare i rapporti alla ovulazione, che serve solo a peggiorare la fertilità (2-3 rapporti a settimana). La metà dei babbi ha spermiogrammi peggiori. Se il marito fuma,. che smetta. Se non vi è induzione di gravidanza enytro 4 mesi consultate andrologo, che le cause della alterazione di suo marito possono essere una dozzina e sovrapposte.
[#2] dopo  
Utente 528XXX

Iscritto dal 2007
Buonasera dottore,
sono passati 5 mesi dal mio precedente messaggio e purtroppo nessuna ombra di gravidanza.
Abbiamo fatto degli ulteriori controlli sia io che mio marito, tra cui ecolordoppler scrotale da cui è emerso che mio marito ha un varicocele sinistro di III grado. Gli altri esami eseguiti per il momento sono tutti nella norma (Esami ormonali per entrambi, ecografia prostatica transrettale per lui, cariotipo e test per la fibrosi cistica per entrambi e microdelezione del cromosoma y per lui, isterosalpingografia per me).

Fra qualche settimana mio marito sara' sottoposto a intervento per il varicocele, ma l'urologo non è stato particolamente ottimista: il varicocele c'è da tempo e quindi l'intervento potrebbe non essere risolutivo. Ci ha detto infatti di aspettarci un miglioramento del 5-10% e considerata la nostra età e che l' intervento non è invasivo vale comunque la pena di provarci. Insomma quel minimo miglioramento potrebbe essere nel nostro caso sufficiente.

Lei è di questo stesso avviso?

La ringrazio
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
la varicocelectomia migliora spermiogramma nel 70% dei casi, nel 28% rimane uguale, nel 2 peggiora. Ora visto che nelle coppie infertili nell' 8% il problema è solo maschile, nell' 8% è solpo femminile, nel 70% è di tuttio9 e due, e nel 14% tutti e due sono ok ma non si riesce a concepire, mutatis mutandis avete grsso modo il 50% di possibilità di gravidanza naturale, indipendenmtemente da età del mqarito (basta che qabbia meno di 50 anni) e da tempo permanenza del varicocele. Il seme4 migliora entro 8-10 mesi dqa chirurgia.
Auguri