Utente 246XXX
BUONASERA SONO UNA RAGAZZA DI 25 ANNI MOLTO APPRENSIVA, DA CIRCA 6 MESI CHE HO DELLE FITTE TIPO COME PUNTURE NEL FIANCO DESTRO IN ALTO VICINO AL FEGATO SIA DAVANTI CHE CONTINUA DIETRO NELLA SCHIENA,ANCHE AL FIANCO SINISTRO IN ALTO VICINO ALLA MILZA E ANCHE NEL FIANCO DESTRO IN BASSO DOVE C'E' L'APPENDICE...POI LA MATTINA QUANDO MI SVEGLIO HO NAUSEA E CAPOGIRI ED HO ANCHE BRUCIORE ALLA VESCICA E QUANDO URINO...HO FATTO GLI ESAMI DEL SANGUE ED E' TUTTO NELLA NORMA, HO FATTO 3 ECOGRAFIE ALL'ADDOME COMPLETO:IN CUI IN UNA IL MIO MEDICO DI BASE MI HA DETTO CHE HO LEGGERMENTE IL FEGATO INGROSSATO,ED IL COLON INFIAMMATO E MI HA DETTO SEMPLICEMENTE DI FARE UNA DIETA...LA SECONDA ECOGRAFIA L'HO FATTA AL PRONTO SOCCORSO E' MI HANNO DETTO DI AVERE DELLE PICCOLE CISTI NEI RENI...
POI HO FATTO UNA VISITA DALL'UROLOGO E MI HA DETTO CHE NN HO NIENTE CHE E' TUTTO A POSTO...IO NN SO COSA PENSARE SONO MOLTO PREOCCUPATA PERCHE' IL DOLORE CE L'HO ANCORA SOPRATTUTTO AL FIANCO DESTRO IN ALTO...LA MATTINA HO ANCORA CAPOGIRI E NAUSEA...LA MIA DOMANDA E' COSA PUO' ESSERE QUALI ALTRI ESAMI SPECIFICI DOVREI FARE?GRAZIE IN ANTICIPO...DISTINTI SALUTI

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentilissima,

credo che i sintomi possano essere compatibili con una sindrome del colon irritabile e di ciò ne può essere conferma la negatività delle visite e degli accertamenti effettuati. Il disturbo riferito è legato al meteorismo che distende il colon. In effetti nel riportare il sintomo addominale lei descrive esattamente il decorso del colon. Si rivolga ad un gastroenterologo per gli accorgimenti terepeutici necessari. In attesa assuma dei prodotti a base di simeticone, carbone vegetale ed tisane ai semi di finocchio. In tal modo si ridurrà la tensione addominale.

Cordialmente

[#2] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
I sintomi che riferisce sono molteplici ma sembrano interessare tutto il decorso del colon. Potrebbe anche trattarsi di una sindrome da colon irritabile,pertanto il consiglio è di fare in prima battuta una visita chirurgica per escludere un interessamento dell'appendice ed in seguito una visita gastroenterologica
[#3] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Ringrazio il dott.COSENTINO ed il dott ROSSI. grazie tante per la vostra risposta,ero proprio molto preoccupata,non sapevo a chi rivolgermi! vi ringrazio tanto...
sicuramente faro' al piu' presto una visita sia chirurgica che gastroenterologica,e nel frattempo seguo il consiglio del dott.Cosentino di assumere prodotti a base di simeticone carbone vegetale ed tisane ai semi di finocchio...
[#4] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
E' stato un piacere esserle stati di aiuto.

Un cordiale saluto ed auguri di Buona Pasqua.


[#5] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
GRAZIE TANTE...AUGURI DI BUONA PASQUA ANCHE A LEI
CORDIALI SALUTI.