Utente 123XXX
Buongiorno dottore, ho 32 anni siccome io e mia moglie cerchiamo una gravidanza da un anno circa mi sono sottoposto all'esame della capacità del liquido seminale.
Le riporto i risultati del mio esame:
VISCOSITA' NORMALE
AGGLUTINAZIONI ASSENTI
COAGULI ASSENTI
AGGLOMERATI PRESENTI
GLOBULI BIANCHI RARI
CELLULE EPITELIALI PRESENTI
GLOBULI ROSSI ASSENTI
CELLULE IMMATURE PRESENTI
-----------------------------------------
VALORE PRE-CAPACITAZIONE POST CAPACITAZIONE
VOLUME 3.8 ml 1.0 ml
CONCENTRAZIONE 54.0 x106 ml 30.0x106 ml
CONTA TOTALE 205.2x106 ml 30.0x106 ml N. TOTALE MOTILI 102.6 x106 ml 24.0x106 ml

MOTILITA' TOTALE 50% 80%
MOTILITA' PROGRES.RAPIDA LINEARE 10% 30%
MOTILITA' PROGRES. LENTA LINEARE E NON 30% 45%
IN SITU 10% 5%
IMMOBILI 50% 20%
NORMALI 6% 7%
ANOMALIE TESTA 83% 87%
ANOMALIE TRATTO INTERMEDIO 10% 6%
ANOMALIE CODA 1% 0%

Il risultato finale sintetico dice che sono affetto da MEDIA ASTENO-TERATOZOOSPERMIA.

Questo mi comporta la sterilità?la ringrazio anticipatamente e le porgo cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,
il fatto di avere effettuato un esame del liquido seminale "pre e post capacitazione" mi fa presumere che le sia stato consigliato da uno specialista che, avendola valutata, visitata e conoscendo il vostro problema, avrà i corretti elementi per esprimere giudizi sulla vostra condizione di infertilità.
Per via telemetica esprimere giudizi tipo "buono" o "non buono" su singoli esami è sempre estremamente pericoloso ( per chi poi legge e deve trarre conclusioni)
Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2006
Il ginecologo che ha in cura mia moglie mi ha indicato di fare questo esame anche se ancora non sono stato visitato da nessuno specialista.
[#3] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
Le alterazioni riportate possono da sole determinare una ipofertilità di grado medio-moderato, tuttavia bisogna fare alcune considerazioni:
1) un singolo spermiogramma non è da solo sufficiente a stabilire il grado di alterazione dei parametri seminali, va ripetuto almeno una volta in quanto i parametri seminali possono variare anche di molto in uno stesso soggetto;
2) vanno ricercate le cause di questa alterazione: esistono cause reversibili di ipofertilità che individuate e corrette riportano i valori seminali in un range di normalità;
3) va valutato lo stato di fertilità di sua moglie (dimentichiamo spesso che una graviudanza si ottiene in 2).

Le consiglierei quindi come prima cosa di ripetere un esame del liquido seminale e successivamente eseguire una visita andrologica.

Cordiali saluti