Utente 217XXX
Gentile dottore, Son un adulto di 39 anni con un problema di curvatura del pene verso il basso. La curvatura non è molto accentuata (forma simile a una banana) ma rappresenta un problema psicologico che ultimamente mi sta tormentando non poco nonostante tecnicamente nei rapporti non abbia problemi. Già all'età di 24 ho avuto una visita andrologica dove il medico non notava problemi particolari a parte il frenulo un po corto e quindi ha provveduto a un piccolo intervento su di esso. Ora negli anni nulla è cambiato e vorrei porre fine una volta per tutte a questo problema. Ho notato nel forum diversi casi tipo questo che presumo di natura congenita. Vorrei chiederle se a tal proposito sono indicati i cosidetti extender ed eventualmente se in Italia è sul mercato il farmaco Xiaflex e se l'utilizzo di questi prodotti può evitare il ricorso alla chirurgia. La ringrazio per la sua risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,i rimedi da Lei prospettati non servono a risolvere la curvatura che,a Suo dire,è relativa e non impedisce una regolare vita sessuale coitale.Non credo sia utile insistere consultando il web,mentre un ricorso ad altro andrologo che riverifichi il quadro clinico potrebbe giovare.Eviti il faidate.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 217XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dottore,

La ringrazio per la celere risposta, provvederò a seguire il suo consiglio.

Cordialità.