Utente 574XXX
Buongiorno. Mio marito ed io stiamo cercando da sei mesi il primo figlio.Lui ha eseguito esame liquido seminale con i seguenti risultati:
VOLUME: 1,9
PH 7,8
n. SPERMATOZOI: 70.000.000
rapidamente progressivi:0%
lentamente progressivi: 7%
mobili in situ:20%
immobili: 73%
Relativamente alla morfologia:
FORME NORMALI 26%
FORME ANORMALI:74% con prevalenza di teste amorfe e alterazioni del tratto intermedio
CELL.ROTONDE:6 p.c.
CAPACITAZIONE: PRESENTE
METODO UTILIZZATO: GRADIENTE
VOLUME UTILIZZATO:1,9 ML
TOT. CAPACITATI: 465.500
CONCLUSIONI: ASTENOSPERMIA, BRADICINESIA,TERATOSPERMIA,IPOPOSIA
Dall'esame colturale risulta la presenza di ENTEROCOCCUS FAECALIS e ESCHERICHIA COLI

I risultati sono tanto disastrosi? La presenza dei suddetti batteri puo' aver influenzato tali valori?

Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
Gentile Signora,
Il liquido seminale non è affatto disastroso.
La quantità degli spermatozoi è molto buona, questo indica una buona spermatogenesi, sono presenti alterazioni anche marcate della motilità probabilmente ascrivibili alla presenza dei batteri, che sono ben curabili.

Non possiamo però consigliare un trattamento che può essere dato solo dopo una visita,pertanto le consiglio di rivolgersi ad un andrologo della sua area.
(Attenzione non un medico qualunque, come si potrebbe pensare, una infezione delle vie seminali non è banale, se mal curata può peggiorare le cose).
[#2] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Concordo, una infezione delle vie seminali , spesso asintomatica , può essere responsabile di alterazioni sia attuali che sopratutto future se trascurata.

Cordialità