Utente 246XXX
salve a tutti sono un ragazzo di 29 anni e un mese fa sono stato operato al intestino ,, esportazione di 4 cm di intestino ceco ,, esame istologico : campione biologico ileo ceco : descrizione macroscopica ,, pervenuto segmento intestinale comprendente ileo terminale e ceco , si osservano diffusi aspetti di periviscerite, al taglio sede cecale si osserva area di verosimile perforazione . diagnosi : sezioni di parte colica con area di perforazione ( verosimile diverticolo falso perforato ) con massivi quadri flogistici cronici riacutizzati e con aspetti di ascessualizzazione . ,,,,, il medico che mi ha operato dice di stare tranquillo che non ho nessun tipo di malattia e nessuna cellula tumorale ,,,,, ma non sa dirmi perche il mio intestino si e perforato! ,, la risposta che riesce a darmi e ,, un infezione !!! qualcuno mi potrebbe aiutare a capire il perche !!!! ,, se puo essere utile 7 mesi fa mi hanno operato dil appendicite acuta ,,,

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo,

dal risultato istologico del pezzo operatorio viene segnalata solamente una zona di perforazione e non altre lesioni patologiche. Di più è difficile arguire. Da quanto sembra lei avuto una perforazione su un diverticolo ileale, ossia su un punto di debolezza della parete.


Cordialmente

[#2] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gentilissimo,

rileggendo il suo consulto vedo che la perforazione è stata a livello ciecale. Non cambia il concetto che le avevo riferito prima, ma la sede del diverticolo (punto di debolezza) è a livello del cieco. Evenienza rara, ma possibile. Quello che conta è che è siano state escluse patologie importanti (Crohn, tumore, ecc.).

Cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
buona sera sig felice ,, grazie per il suo interesse ,, mi permetta di chiederle ancora alcune cose!!! sulla diagnosi del pezzo del intestino e confermato o non e confermato il diverticolo?? perche a me il dottore dice che tutto e stato causato da un infezione , ma non si sa il perche !!! , la mia idea e che sia causato dall operazione precedente ( appendicite acuta ) e possibile ?? ,, grazie
[#4] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008


>>sezioni di parte colica con area di perforazione ( verosimile diverticolo falso perforato ) con massivi quadri flogistici cronici riacutizzati e con aspetti di ascessualizzazione . ,,, <<

Dall'esame istologico ci potrebbe anche stare un processo infiammatorio localizzato con conseguente perforazione. Nel periodo fra la dimissione post-appendicectomia ed il momento della perforazione ha mai accusato dei sintomi localizzati in fossa iliaca destra (sede della pregressa appendice) ?


[#5] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
buona sera sign felice ,, si ho avuto sempre dolori molto forti e perdita di liquido dalla ferita dell appendicite ,sono stato piu volte al pronto soccorso ,, e come diagnosi mi hanno detto che era ,, quadro clinico compatibile con colica renale ,, che ne pensa ?
[#6] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Credo sia difficile adesso collegare intervento di appendicectomia e perforazione. Ad ogni modo solo il chirurgo che l'ha operata potrebbe esprimersi in modo più esaustivo.

Cordialmente


[#7] dopo  
Dr. Vincenzo Cifarelli
24% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Signore
mi perdoni ,ma perche' dover a tutti costi cercare responsabilita' oggettive,che non vi sono .
Il reperto anatomopatologico attesta la perforazione di un diverticolo in sede del cieco .
Se bavesse avuto una complicanza quale sequela dell'appendicectomia,avrebbe dovuto avere ,febbre,dolori in sede di fossa ilaca destra ,alvo discanalizzato con diarrea,suppurazione della ferita o quant'altro,che avrebbero richiesto un ricovero Ospedaliero in tempi brevi e non dopo sette mesi dal precedente intervento.
Non si crei problemi inutili .
Non lo sottolineo per spirito di gruppo ma per amore di verita'.
Distinti saluti
[#8] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
sig felice ,, sig vincenzo , buon giorno !! mi perdoni ma il mio problema e proprio quello !! per sette mesi ho avuto i problemi che lei ha elencato ,, ( alvo disconolizzato ) non so cosa sia,,, la mia insistenza a questo caso e solo per sapere cosa e successo e quali sono le cause ,, visto che il chirurgo che mi a operato rimane vago ,, e la risposta che mi da e un infezione ,,,, grazie per la sua attenzione
[#9] dopo  
Dr. Vincenzo Cifarelli
24% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Alvo discanalizzato ,significa avere delle difficolta' nella defecazione con episodi di diarrea alternati a stipsi ,senso di meteorismo enterocolico con dolori addominali.
Ma trovare un nesso di causalita' tra i due eventi morbosi sulla base di uno o due sintomi è un azzardo e non corretto ,nei confronti di un professionista che l'ha operata in urgenza per una appendicite acuta,risolvendole una patologia che in molti casi provoca situazioni anche di estrema gravita',come una peritonite generalizzata.
Ribadisco che l'esame anatomopatologico è chiaro e dirimente.
Distinti saluti .
[#10] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
buona sera dottor vincenzo .. lei a perfettamente ragione , forse mi sono espresso male io .. io non voglio andar contro al chirurgo che mi ha operato per l appendicite e neanche a quello che mi ha operato al intestino ,,,,voglio solo capire perche con le svariate volte che sono stato in pronto soccorso non mi e mai stata fatta una visita approfondita ,, pur sapendo che ero stato operato da poco al appendicite ,, mi consenta ma credo che tutto questo si sarebbe potuto evitare ,,, anche se fosse per davvero il diverticolo ad aver causato la perforazione del intestino ,, ma io dico : perche non mi e mai stata fatta una radiografia una colonscopia , qualcosa che avrebbe potuto dare una risposta ai miei dolori, alla perdita di siero dalla ferita, alla febbre, al sangue nelle urine,ecc ecc ( e ripeto pur sapendo che ero stato operato qualche mese prima al appendicite ),,, grazie ancora per la sua attenzione distinti saluti
[#11] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile utente,anche se si volesse ipotizzare una responsabilità dell'intervento di appendicectomia,lei è stato operato per appendicite acuta.Vale a dire un intervento urgente e necessario che mette in bilancio qualunque complicanza anche se tardiva.Detto ciò ,potrebbe anche non essere così e trattarsi di un fatto nuovo visto che la descrizione anatomopatologica non parla di lesione in corispondenza della base appendicolare.In conclusione la cosa importante è che lei stia bene e che fortunatamente non ci sia nessuna patologia preoccupante.Il passato è alle spalle e si goda la sua bella età.
Saluti ed auguri
[#12] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
gentilissimo dottor lucio : io capisco benissimo che e stato un intervento necessario , e capisco pure che ci siano potute essere complicazioni ,,ma quello che non mi da pace e" che dopo l esportazione del appendicite sono stato al pronto soccorso piu volte per dire che mi facceva malissimo proprio nel punto del appendicite , in piu perdevo liquido dalla ferita ,, e gli esami del sangue mettevano in vista un infezione !!! ,,, e questo che non riesco a capire !! perche non e stata fatta una visita approfondita , perche non mi hanno ricoverato , perche non mi e stato prescritta una visita di controllo !! ,, 2 mesi dopo essere stato in pronto soccorso mi ripresento in ospedale con gli stessi sintomi ,, e da li alle 24 ore ,, sono stato operato di urgenza subendo l esportazione di un pezzo di intestino !!! ,,,mi perdoni ma io credo che si sarebbe potuta evitare l operazione al intestino !! grazie per gli auguri :)
[#13] dopo  
Dr. Vincenzo Cifarelli
24% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Signore
il dott. Pennetti le ha risposto con estrema chiarezza e saggezza .
il mio augurio è che di tale evento resti solo un piccolo ricordo.
Cordialmente
[#14] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
buona sera dottor vincenzo !!! io non discuto sul operazione del appendicite e tanto meno che ci sarebbero potute stare complicazioni !!!! ,,, discuto sul perche non mi siano stati fatti degli accertamenti ,, quando mi presentavo al ospedale dopo l intervento !!! discuto su questo !! e questo che non va bene !!! ,, la ringrazio per gli auguri gentilissimo