Utente 570XXX
Salve,
ho 15 anni e faccio sport (calcio). Premetto che durante una visita di idoneità sportiva fatta all'età di 13 anni mi era stato diagnosticato un soffio al cuore, ma circa due settimane dopo andai da un cardiolgo per accertamenti e non trovò nulla, anzi disse che avevo un cuore in ottimo stato.
Dopo ciò non ho avuto più problemi, a parte il fatto che a volte il mio cuore si blocca per un istante e poi effettua un battito fortissimo che sento addirittura in gola. Ultimamente mi capita molto spesso e durante una notte ha effettuato un battito molto forte e mi sono molto spaventato, ma ho collegato questo problema al fatto che avevo 38,5 °C di febbre...vorrei sapere se questi problemi possano aggravarsi a causa del calcio.
Grazie
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Santoro
24% attività
0% attualità
0% socialità
SESSA AURUNCA (CE)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2007
Sicuramente non si possono aggravare con l'attività sportiva per consiglierei di effettuare un Ecg sotto sforzo per vedere se queste extrasistoli (di quello si tratta) scompaiono durante lo sforzo, come spesso capita
Saluti Roberto Santoro