Utente 178XXX
salve l'altro giorno ero in piscina e mi stavo allenando quando verso la fine delle'allenamento mentre stavo con la tavoletta e facevo gambe ho sentito lo stomaco contratto e il braccio che formicolava lievemente nella parte del tricipide subito appena mi sono reso conto sono provato ad uscire dall'acqua con cautela ma preso dal panico mi sono come sentito in trappola ed inerme ed ho fatto uno scatto uscendo dal bordo e chiamando aiuto, ma appena uscito ho notato che stavo bene ed i sintomi non vi era traccia.
volevo sapere se secondo voi è stato un attacco di panico o altro in caso se ho bisogno di qualche visita , premetto che a novembre ho eseguito un ecg sotto sforzo e a dicembre un ecg normale,
inoltre volevo sapere ma se durante lo sforzo fisico avviene una reazione emotiva o attacco di panico questo fà male alcuore?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' possibile che si sa trattato di un attacco di panico, da come lo descrive. Il panico, pur essendo molto sgradevole, non e' dannoso per il cuore. A volte viene scatenato anche da iperventilazione in seguito a sforzi.
arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 178XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio le ho scritto xchè questa cosa ha suscitato del timore in me sopratutto dopo le ultime notizie che si sentono in televisione, quindi posso stare tranquillo e continuare con l'allenamento?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
certamente. perche' non dovrebbe.
arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org