Utente 571XXX
Buongiorno!
Sono un ragazzo che da un paio di giorni gli è sparito un rash simile alla rosolia credo (dato che non ho mai fatto alcuna malattia infantile a parte la pertosse), questo rash spariva nel momento in cui veniva pressato con le dita; è rimasto ogni tanto un po' di prurito ma non eccessivo. I linfonodi si sono rimpiccioliti rispetto a prima e non sono più dolenti (quelli ascellari non si sono mai ingrossati e mai stati dolenti). E' rimasta un'emicrania, tosse catarrosa, e occhi rossi. E poi un herpes biancastro ai lati della bocca.
Chiedo al vostro staff se può essere mononucleosi, sieroconversione o altro.
Grazie dell'attenzione, cordiali saluti.
[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Gentilissimo paziente i rash possono essere presenti nella mononucleosi, sopratutto se si sono assunti antibiotici a base di ampiccilina. Nell'HIV il rash è insolito. La invito a farsi valutare dal medico di base e ad eseguire le ricerche anticorpali del caso se ha dubbi.
[#2] dopo  
Utente 571XXX

Iscritto dal 2008
si infatti ieri sono andato a fare i test del caso i cui risultati arriveranno tra 10 giorni ma leggendo su internet di queste macchie rosa salmone che spariscono senza lasciare traccia in 3 giorni mi è venuta ansia. Molti parlano di sintomi da sieroconversione e questa preoccupazione mi ha fatto passare anche l'appetito. In ogni caso la ringrazio dell'attenzione prestatami. Cari saluti.