Utente 247XXX
Buongiorno, a fine dicembre (3 mesi e mezzo fa) ho avuto un rapporto orale non protetto con una prostituta. Mai più ripeterò questa esperienza, visto il terrore che in questi mesi mi assale. Dopo 70-75 giorni ho effettuato prelievo di sangue per test HIV, epatite b-c, sifilide e test delle urine per la clamidia. Tutti hanno avuto esito negativo.
Forse in questi mesi ho solo avuto sintomi di una leggera uretrite (leggeri e non continui bruciori alla minsione) e dei leggeri arrossamenti del glande.
I sintomi che però tutt'ora avverto sono:
- pruriti (non continui) e sensazione in tutto il corpo (braccia, faccia, testa, spalle torace, a volte ai lati dei testicoli scroto) di punture di spillo
- catarro in gola (non sempre) che per i tentativi di espulsione mi provoca dolori alla trachea e faringe
- dolori al collo e alle spalle (non mi sembra di avere linfonodi ingrossati)
- emorroidi (di cui ho sempre sofferto) ma che non so se possono essere in realtà condilomi
- più frequenti difficoltà di digestione e tracce di sangue nelle feci.

Vi chiedo se quelli indicati possono essere sintomi di qualche MST e quali esami mi consigliate di fare nei prossimi giorni
Grazie e complimenti per il sito e la vostra professionalità

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Sono sintomi aspecifici: se la sua ansia permane a mio avviso e' molto utile produrre la visita con lo specialista Venereologo che le potrà con la vista ed un colloquio chiarire tutto.

Carissimi saluti