Utente 243XXX
Egregio Dottore, ho letto sul web e precisamente su wikipedia che la Melatonina
(che io assumo al dosaggio di 3 mg quale resincronizzatore del ritmo sonno-veglia,e ne traggo beneficio),ha effetti collaterali direi seri quali: diminuisce il rilascio di GnRH e di conseguenza diminuisce la sintesi di testosterone,calo del desiderio addirittura può sopprimere l'ovulazione in donne fertili,.Cito solo gli effetti collaterali che Le competono perchè la lunga lista non si ferma quì: ansia ,irritabilità, e per ogni apparato ci sono 2-3 effetti collaterali. Insomma quelli più emblematici sono quelli citati all'inizio e se mi può dire cosa c'e' di vero.
Inutile dirLe che gli studi sulla Melatonina sono abbastanza contraddittori, però
quando si dice che può squilibrare l'asse ipotalamo-ipofisario mi sembra eccessivo.
Credo che il tema sia di Sua pertinenza essendo Lei Andrologo ma credo anche Endocrinologo. La ringrazio anticipatamente per la risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
BENEVENTO (BN)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,come da Lei ipotizzato,Le confermo che non è stato dimostrato un effetto inibitorio della melatonina sull'asse ipotalamo-ipofisi-gonadi né,tantomeno,un'azione negativa sulla sessualità.Viceversa ,è noto come l'obesità sia,ormai,da considerare una forma di ipogonadismo con effetti diretti,negativi,sulla benessere sessuale.Cordialità.
[#2] dopo  
243022

dal 2012
Grazie Dottore risposta molto esaustiva, e chiara.Cordiali saluti