Utente 546XXX
Buongiorno, sono una donna di 33 anni, dalle ultime analisi del sangue effettuate, e' emerso che il valore del mio colesterolo totale è di 239 mg/dl e il valore dei trigligeridi è di 65 mg/dl, avrei voluto approfondire con delle analisi ulteriori per capire il valore specifico di colestrerolo buono e cattivo, ma il mio medico non lo ritiene opportuno.Vorrei alcuni consigli a proposito.
Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Finzi
28% attività
0% attualità
12% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Il colesterolo non è un veleno, ma un componente normale ed indispensabile del nostro organismo.
Il suo livello è influenzato soprattutto dalla genetica (cioè da come erano padre e madre), ed in minor misura dalla alimentazione.
Nel suo caso, data la giovane età, è importante non associarlo ad altri fattori di rischio cardiovascolare (fumo, ipertensione, diabete mellito).
Una modesta elevazione del colesterolo, in assenza di altri fattori di rischio, non è un problema.
Se già non lo fa, mangi tanta verdura (all'inizio del pasto, come primo piatto), usi olio di oliva extravergine al posto del burro, poco formaggio (solo a pasta dura), pesce e carni bianche (pollo e coniglio) in luogo della carne rossa.
Ma stia serena.
[#2] dopo  
Utente 546XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la risposta.