Utente 544XXX
Buongiorno Dottori,

ho una domanda da porre.
Se una persona ha la pressione sempre abbastanza bassa (110/60)

può avere picchi di pressione alta?

Ve lo chiedo perchè ieri sera ad un certo punto mi sono sentita la testa strana all'improvviso come se non riuscissi a sentirla come se fosse intorpidita....
Premetto che in questo periodo ho sempre continnuamente attacchi di ansia e panico che per me ovviamente sono vere e proprie malattie.

GRAZIE IN ANTICIPO PER LA RISPOSTA

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
gli stati ansiogeni possono certamente determinare, per un incremento di cortisolo ed adrenalina nel circolo sanguigno, un aumento dei valori pressori, ma se questi poi divengano francamente patologici è sempre da verificare.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 544XXX

Iscritto dal 2008
Grazie intanto per la Sua risposta Dr. Martino.

Io in effetti non avevo con me la macchina per misurare la pressione e quindi non ho potuto constatare se era veramente alta.

Solo che la mia testa era strana e poi ho cominciato a tremare e sentire come se stessi per svenire... ovviamente niente di ciò è successo.

Dopo mi sono calmata ed è passato tutto.

Sta di fatto che tutti i giorni devo far conto con una strana sensazione di nodo al petto come se il cuore spingesse sullo sterno e tutti i giorni devo fare conto ad attacchi di panico improvvisi.... ma sono veramente attacchi di panico?

io ho fatto molte visite cardiologiche con ECG e eco ma niente è emerso.....