Utente 208XXX
Gentili Dottoil 9 febbraio 2011 ho subito un intervento di varicocele sx.
Sucessivamente ho riscontrato un ingrossamento della sacca testicolare sx che ad oggi è aumentato abbbastanza.
L'andrologo mi diceva che andrebbe operato.
Volevo chedervi l'operazione è l'unica soluzione?
Esiste la possibilità di un intervento fatto con anestesia locale e non con l'epidurale?
Visto chè l'idrocele ce l'ho da più di un anno senza che mi abbia dato fastidio, è necessario toglierlo?
grazie per la cortese attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
l' idrocele può insorgere dopo intervento di varicocele per alterato drenaggio linfatico, senza per questo alterare l' esito in quanto fertilitàù. Detto questo personalmente lo opero quando da fastidio, per cui se non le da fastidio non credo bvi sia fretta. Meglio farlo in epidurale o in generale perchè il locale può essere duretta da sopportare.