Utente 133XXX
Buongiorno, mio marito 54 anni, il 20/01/2012 ha subito un intervento di sostituzione valvola tricuspide e riparazione aorta.
Attualmente fa una terapia con sotalolo, pantorc e coumadin (a seguito episodi di fibrillazione atriale. Al controllo del 11/04/12 gli è stato detto di proseguire fino a giugno con i farmaci attuali e poi continuare solo con cardioaspirina a vita.
Ha scelto la valvola biologica perchè avevano detto che non era necessaria nessuna terapia, perchè quindi la cardioaspirina?
A novembre avevamo programmato, prima di sapere del problema cardiaco, una vacanza-volontariato in Senegal, secondo lei potremo ancora farla?
Ringrazio in attesa di una gradita risposta.
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L'aspirina viene impiegata come antiaggregante piastrinico, per ridurre la possibilita di embolie. In realta, a mio modesto avviso e con i limiti del mezzo telematico , essendo stata operta anche la tricuspide ed avendo già' lei in passato presentato episodi di f,.a suggerirei di proseguire con il Coumadin.
Ma se i colleghi che l'hanno potuta visitare e la hanno in cura hanno deciso diversamente evidentemnete avranno i loro buoni motivi.
arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 133XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dott. Cecchini,
la ringrazio per la risposta.
Scusi se la disturbo ulteriormente, ma in merito al viaggio programmato secondo lei è possibile oppure viaggi in aereo e soggiorni in africa sono sconsigliati per sempre?
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
assolutamente no, perche mai?
Stia tranquillo
cecchini
[#4] dopo  
Utente 133XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille, temevo di non poter più spostarmi dall'italia.
Cordiali saluti.