Utente 247XXX
Buongiorno ieri ho fatto lo spermiogramma e questo è il risultato:
Buongiorno, avrei bisogno di sapere se con tali risultati di uno spermiogramma è possibile il concepimento naturale:
Ph 7,5
Volume 1,5
Viscosità anormale
Colore opalescente
Fluidificazione incompleta
Progressione rettilinea rapida: 27%
Progressione lenta:25%
Scarsamente mobili: 8%
Immobili: 40%
Spermatozoi viventi: 85%
Spermatozoi: 92 milioni/ml
Leucociti 1 milioni/ ml
Emazie: numerose
Forme normali: 8%
Anomalie testa:90%
Anomalie tratto intermedio:10%
Anomalie flagello:6%
Ric trichomonas: negativa
Ric micio plasma:negativa
Es.colt.N gonorrhoeae: negativa
Ric.G.vaginalis (ibridazione): negativo
Chlamydia trachomatis: negativa

Volevo sapere se con tali valori si ha difficoltà ad avere un concepimento naturale??
Ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

la analisi dei numeri della motilità è accettabile, come anche il numero di spermatozoi per ml e la conformazione regolare intorno all'8%.

Bisogna ammettere che il numero dei globuli bianchi è sui limiti alti della norma cioè 1 milione per ml e questo può far riflettere lo specialista che si occupa di infertilità per eventuali approfondimenti.Infatti, sarebbe anche opportuno valutare se il volume seminale che è <a 2 ml ritenuti normali debba essere ricontrollato.


perciò. di certo con questi numeri è possibile un concepimento naturale, entro i limiti di un normale potenziale di fertilità della sua partner.

cordialità
[#2] dopo  
Utente 247XXX

Iscritto dal 2012
Grazie x la sua esauriente risposta. Avrei un'altra domanda da fargli: dal mio tampone vaginale è uscita la presenza di Ureaplasma è preoccupante?
Ringrazio
[#3] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettrice,
la presenza di un germe del tipo riferito merita attenzione nel senso che entrambi dovete effettuare terapia insieme per evitare quindi la trasmissione ping pong del germe.

contatti pure lo specialista.

cordialità
[#4] dopo  
Utente 247XXX

Iscritto dal 2012
Però visto che gli esami li abbiamo fatti a distanza di un giorno e senza aver avuto rapporti nel mentre, come mai dalla sua spermiocultura non è risultato l' Ureaplasma?
Puó essere la causa della presenza di emazie e leucociti?