Utente 173XXX
Salve, tempo fa feci un ECG in seguito ad episodi di tachicardia, palpitazioni, extrasistole.
Mi fu riscontrato un blocco di branca destro incompleto.

Qui ho messo le immagini del tracciato:
http://postimage.org/image/w16rfdzg1/
http://postimage.org/image/98scdb1yp/
http://postimage.org/image/x3ljbo7n5/
http://postimage.org/image/yhmcyglo1/

Teoricamente potrei essere affetto di sindrome di Brugada?
Vedendo le immagini del tracciato secondo voi posso fare attività fisica?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
Non v'è nulla che faccia sospettare di una sindrome di Brugada, a meno che lei non presenti una spiccata familiarità per morti improvvise.
Stia sereno, saluti.
[#2] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Io non so lei cosa intende per "spiccata familiarità" però ricordo che un fratello e una sorella di mio padre sono morti per motivi cardiaci all'improvviso, mi sembra uno per arresto cardiaco e l'altro per infarto.
Anche la sorella di mia madre morì per infarto.
Padre con ectasia aorta ascendende (38mm) e in terapia antiaritmica.
Quindi non direi di stare molto tranquillo.
Anzi le dico che non lo sono affatto.
Perchè dice che non v'è nulla che fa sospettare la sindrome di Brugada? Il BBD non è un segnale? Può scomparire col tempo?

Come si può escludere la sindrome di Brugada?

Mi permetto di postarle qualche esame fatto in passato:
ECG MARZO 2010:
http://postimage.org/image/yq68u5bj7/
http://postimage.org/image/z85znqqhv/
http://postimage.org/image/bl50zml5v/
http://postimage.org/image/6mm3yu6qr/

ECG Holter di maggio 2010:
http://postimage.org/image/8ofaeq5yp/
http://postimage.org/image/i7tklxiup/

ECOCARDIOGRAMMA marzo 2011:
http://postimage.org/image/f32tv1sx9/
http://postimage.org/image/h8x4pjwdp/
http://postimage.org/image/xmh48pcj1/

ECG DA SFORZO novembre 2011:
http://postimage.org/image/difzsswwz/
http://postimage.org/image/senprvn37/
http://postimage.org/image/ywkegm1lv/
http://postimage.org/image/5b114inxf/
http://postimage.org/image/6h9mh21lv/
http://postimage.org/image/lv3b4i2lf/
http://postimage.org/image/mfmxkxl7n/


So che le sto chiedendo tanto, ma consideri che sono nel panico!
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gli esami cui si è sottoposto, non rivelano nulla di particolarmente preoccupante se non una tachicardia su base ansiogena. Sarebbe utile sapere se le morti familiari siano "sicuramente di origine cardiaca" e soprattutto improvvise, ovverossia avvenute in pieno benessere.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Per quanto riguarda le 3 morti sono sicuro che almeno 2 erano cardiopatici (anche se non so dirle le patologie certe), però credo prendessero delle pillole, ecc.
Ciò che ricordo è che sicuramente 2 si sono recate in ospedale con dolore toracico (quindi credo infarto)... ma nulla di sicuro.
La terza persona invece mi sa che si è sentita male per strada, morendo all'improvviso (ma non era sicuramente in piena salute... per esempio ricordo che aveva sempre un tremolio).

Due erano sicuramente sopra i 60 anni ed una sopra i 50.

PS: per curiosità... come ha fatto ad aver capito che si tratta di tachicardia su base ansiogena? è veramente così, solo che mi piacerebbe capire come ha fatto ad accorgersene...