Utente 248XXX
A mio figlio di 14 anni è stata diagnosticata da un dermatologo l'acne papulo pustolosa.Attualmente sta seguendo questa terapia:Tetralysil 300mg(1 capsula al giorno dopo pranzo per 2 mesi),Benzolait 10 crema alla sera al dorso e al viso per 2 mesi,Salipil mousse al mattino al viso e al dorso per 2 mesi,Hyseac Uriage detergente mattina e sera per lavare il viso.Devo aggiungere che assume anche il Depakin per un'altra malattia in via,forse,di guarigione, per questo il dermatologo ha detto di preferire la scelta del suddetto antibiotico.Dal 5 aprile mio figlio ha iniziato questa cura e dopo qualche giorno il dermatologo gli ha sospeso il detergente perchè gli causava un forte bruciore.Attualmente sotto al collo e sul viso gli si è seccata tutta la pellle tanto da non riuscire ad alzare la testa perchè dice che si sente tirare tutto.Il dermatologo mi ha detto che è normale e ha sostituito solo il detergente con Acnell Pergam che io però non ho comprato ancora e di mia iniziativa,da 2 giorni, non gli sto facendo usare la schiuma sul viso,ma gli sto facendo mettere una crema idratante con aloe e oli di mandorle nella speranza che gli si tolgano tutte quelle pellicine che gli sono comparse,anche perchè sulla confezione della schiuma c'è scritto di non usarla su zone fotoesposte.Cosa dobbiamo fare?Per favore dategli qualche consiglio e vorrei sapere se mio figlio può usare comunque la lametta sulle zone irritate.Confido nel vostro aiuto e vi ringrazio anticipatamente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alberto Di Michele
24% attività
4% attualità
0% socialità
FOGGIA (FG)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2012
Gentile Utente 248307,
la terapia che sta eseguendo è ottimale nel caso dell'acne papulo-pustolosa ed è frequente un arrossamento cutaneo iniziale.
Le sconsiglio di utilizzare prodotti che siano adatti ad una cute acneica e, se ne ha l'opportunità, di far esporre suo figlio al sole durante il periodo estivo.
Segua comunque e sempre le direttive del suo dermatologo di fiducia.
Saluti
[#2] dopo  
248307

dal 2013
La ringrazio per la risposta,ma le devo sottolineare che ho dovuto escludere l'uso della schiuma sul viso perchè la pelle gli tirava così tanto da non poter alzare la testa ed io chiedevo se fosse giusto o no continuare con l'applicazione della suddetta anche perchè non si può applicare su parti del corpo fotoesposte.Quindi le chiedo:ma il viso non è fotoesposto?E avrei gradito un consiglio da Voi,eccellenti specialisti,su una crema da usare per togliere tutte quelle squame bianche che questa terapia ,secondo lei ottimale,sta causando al volto di mio figlio.Ora spero di essermi spiegata meglio.Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Alberto Di Michele
24% attività
4% attualità
0% socialità
FOGGIA (FG)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2012
Dovrebbe utilizzare una crema idratante specifica per le terapie dell'acne, che notoriamente seccano molto la pelle.
Ne sono disponibili diverse in farmacia.
Inoltre uno schermo solare SPF30(ne esistono specifici per l'acne, anche delle linee che sta già utilizzando) non guasterebbe.
Saluti.
[#4] dopo  
248307

dal 2013
Egregio dottore,grazie per la risposta e l'interessamento e dunque mi conferma che ho fatto bene a non fargli usare più la schiuma sul viso o mi consglia di fargliela usare di nuovo?Graie e buon lavoro.
[#5] dopo  
Dr. Alberto Di Michele
24% attività
4% attualità
0% socialità
FOGGIA (FG)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2012
Escluda la mousse e continui con l resto della terapia.
Saluti.
[#6] dopo  
248307

dal 2013
La ringrazio vivamente. Distinti saluti.