Utente 808XXX
salve cari medici sono un ragazzo di 21 anni...a 17 anni ho eseguito un intervento al cuore per un buchino, mi hanno messo un piccolo ombrellino, mi pare si chiami pfo ovvero pervietà forame ovale. adesso a distanza di quasi 4 anni ho fatto diversi sport tra i quali break dance, e adesso arti marziali, ovvero la box thailandese. ora mi chiedo posso tranquillamente praticarla? oggi mi sono venuti dei dubbi in quanto gli esercizi prevedono che io tengo un colpitore (praticamente quell'atrezzo che si mette al braccio, che uno tiene e il compagno gli sferra pugni calci ecc...) mi sono sorti strani dubbi in quanto mentre tenevo il colpitore il mio compagno ovviamente gli dava pugni e calci, ma ovviamente io ne risentivo anche, o meglio dire il mio corpo. per via delle vibrazioni dei colpi che passavano dal braccio al corpo. può succere che l'ombrellin si tolga :( forse dovrei evitare tale attività? grazie vi prego rispondete in fretta perchè sono pensieroso

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Il device che le e' stato impiantato, dopo 4 anni e' diventato parte integrante del setto interatriale.
L'ipotesi di un suo malposizionamento a seguito dell'attività sportiva non e' da considerare.
In bocca al lupo.
GI
[#2] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
la ringrazio dottore. il fatto è che sono un soggetto particolarmente ansioso. talmente tanto che soffro da alcuni giorni di ansia da prestazione con la mia ragazza. in passato ne ho sofferto. ma poi col tempo ho risolto grazie anche all aiuto del cialis da 5mg che mi prescrisse all'epoca l'andrologo (e aggiungo anche senza esami) volevo chiederle potrei assumerlo nel caso davvero l'ansia non andasse più via? o può creare problemi al device? in quanto se non sbaglio questi farmaci non so come ma influiscono sul cuore
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Non ci sono controindicazioni all'utilizzo del farmaco in questione, ma a 22 anni tratterei l'ansia e non il deficit erettili che ne e' diretta conseguenza!
[#4] dopo  
Utente 808XXX

Iscritto dal 2008
lo so dottore ma non riesco nell'idea di dover prendere tutte le varie medicine per l'ansia ecc...purtroppo il mio problema è l'ansia ma volevo risolvere la cosa naturalmente invece che imbottendomi con farmaci