Utente 241XXX
Salve a tutti i gentili dottori,
perdonate la domanda stupida, volevo solo sapere se la fertilità maschile è direttamente proporzionale al numero degli spermatozoi x ml, oppure è sufficiente raggiungere il limite dei valori di riferimento WHO per essere fertili in egual misura per tutti, ovvero chi ha una concetrazione di 80 milioni x ml è più fertile di uno che ne ha 32 milioni x ml, ponendo per assurdo che gli altri parametri di motilità e vitalità siano identici? Scusate la domanda stupida... spero abbiate la pazienza di rispondermi. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
la fertilità è sicuramente proporzionale a innumerevoli fattori tra cui non mancano quelli relativi alla partner.
Il numero è sicuramente importante come importante è la vitalità oltre che la motilità, ma tenga tenga presente
che è importante anche l'ambiente dove gli spermatozoi giungono e la eventuale alcalinità degli stessi.
So di avere risposto in maniera superficiale ma l'interrogativo avrebbe bisogno di una disquisizione interminabile.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille dottore, so benissimo che i fattori che determinano la fertilità sono infiniti, è per questo che pongo per assurdo un paragone mirato solamente al numero lasciando identiche (sempre per assurdo) tutte le altre potenzialità. Se vuole mi risponda per assurdo anche lei, so benissimo che è una domanda complicata... :)
[#3] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
"Il numero degli spermatozoi è sicuramente importante"
[#4] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

non è affatto una domanda complicata, poichè l'esame del liquido seminale è un esame che ci da un valore statistico, è ovvio che più è alto il numero di spermatozoi più aumentano le probabilità di successo.

Un cordiale saluto
[#5] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
Ringrazio di cuore i gentili dottori che mi hanno risposto. Ho voluto fare questa domanda qui per poter avere un ulteriore parere sulla questione. Ho fatto di recente la visita specialistica da un professore andrologo delle mie parti, al quale ho fatto la stessa domanda . La sua risposta nn mi ha convinto del tutto in quanto sorridendomi (come a farmi capire che la domanda fosse stupida) mi ha detto che superarti i parametri della normalità di riferimento della WHO si ha un sufficente potenziale di fertilità che basterebbe ad essere fertili. quello che io ho inteso allora è che anche se i "numeri" dovessero aumentare la fertilità resta più o meno la stessa. Questo mio pensiero adesso, con le vostre risposte, si smonta del tutto. Forse ho inteso male io può darsi che il professore intendesse quanto detto da voi. Dal mio spermiogramma che ho già postato qui, il nr è di 32.3 milioni x ml, la motilità supera i valori di riferimento a+b e la percentuale morfologica normale supera il 54%. Da questo posso dedurre che non sono una potenza a fertilità però forse è solo questione di tempo... chissà!
[#6] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

non serve solo una normospermia per riuscire ad avere un figlio, infatti è sempre consigliato al maschio di fare una visita andrologica per accertare o escludere patologie in grado di determinare infertilità, mentre alla donna una visita ginecologica. Nel 30% circa dei casi si parla di infertilità idiopatica (sconosciuta) ed in questi casi sarà lo specialista competente in problematiche riproduttive a consigliare una eventuale insenminazione. Nel frattempo anche per un controllo incrociato consiglierei di ripetere un esame del liquido seminale in un centro che segua i criteri WHO 2010.

Un cordiale saluto