Utente 248XXX
Gentilissimi Dottori,
più che delle vere e proprie domande avrei dei dubbi da esporvi.
Da piccolo sono stato sottoposto ad un lieve intervento andrologico con rimozione di una piccola quantità di pelle del prepuzio onde evitare la formazione di una fimosi.
Ora ho 21 anni. Non sono ancora riuscito a capire se il glande deve o meno scoprirsi da solo in erezione. Se così fosse il mio non si scopre autonomamente, ma non si oppone minimamente ad una manovra manuale. Si direbbe che ho una leggera quantità di pelle in eccesso. Il mio dubbio è dovuto anche al fatto che indossando comuni profilattici, durante il rapporto sessuale, il pene (nel naturale movimento) si richiude-riscopre completamente provocando un leggero slittamento del preservativo. Il tutto non recherebbe alcun fastidio (né problema funzionale) se non fosse per il fatto che ciò mi rende molto sensibile ai movimenti, pregiudicando la mia performance. Vorrei chiedervi se la sensibilità/capacità di controllarsi migliorerà con l'esperienza oppure se dovrei farmi controllare da uno specialista valutando l'idea di rimuovere parte del prepuzio in eccesso.
In attesa di un vostro consiglio (più che consulto) vi ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

difficile da questa postazione arrivare a ben capire tutti i suoi particolari problemi anatomici, senza la possibilità di una attenta e diretta valutazione clinica; quindi, come spesso ripeto da questo sito e vista la sua "giovane" età, approfitti di questi "disturbi-malesseri" e non sicurezze, per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente, alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 248XXX

Iscritto dal 2012
Gentile Dottore,

la ringrazio di avermi risposto. Farò come mi consiglia e mi recherò presto da un Suo collega.

Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatta la valutazione poi ci riaggiorni, se lo desidera.