Utente 245XXX
salve mia madre 68 anni ipertesa in cura da 30 anni ha eseguito ecografia tessuti molli in seguito a caduta che le ha procurato grosso ematoma lombare. in questa occasione l ecografista, tra l altro molto bravo e che lavora nello stesso ospedale dove lavoro anche io, ha riscontrato la presenza di una cisti renale di 6 cm lobo inferiore rene dx e cisti epatica sottoglissoniana di 3 cm. anni fa mia mamma aveva tolto dei polipi alla colicisti. proprio ieri ha fatto esami emocromo, ferro, creatinina,transaminasi,urea ed elettroliti sierici. tutto ok tranne lieve aumento MCV e lieve calo MCHC emòcromo. l ecografista non ha prescritto nessun accertamento tranne una eventuale eco tessuti molli x controllo ematoma appena sarà migliorato. il medico di base dice di sentire un internista x le cisti. al che ne ho chiamato subito uno e mi ha detto che l ecografista avrebbe detto di fare accertamenti e che é sufficiente ecografia annuale di controllo. secondo voi é vero o è possibile che queste cisti si rompano o degenerino? possiamo stare tranquilli? capita spesso di riscontrare cisti anche di queste dimensioni? mia mamma è asintomatica però fa una vita molto movimentata x aiutarmi col bimbo. non servono accertamenti?
grazie di cuore sono molto in pensiero

Inviato da Samsung Mobile

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Piana
48% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,
le cisti renali sono un reperto ormai comunissimo, gli ecografisti le riconoscono e le descrivono con molta sicurezza e ne sanno riconoscere anche le varianti che meritano invece maggiore attenzione. Una cisti semplice di 6 cm asintomatica non è ovviamente da toccare ed il controllo annuale è più che sufficiente. Le cisti semplici iniziano a sollevare un interesse chirurgico quando danno qualche fastidio, diretto od indiretto, il che accade in assoluto piuttosto di rado e con dimensioni superiori ai 10 cm. In ogni caso, oggi la prima indicazione è sempre lo svuotamento percutaneo per puntura.

Saluti
[#2] dopo  
Utente 245XXX

Iscritto dal 2012
grazie Dottore,
non può nemmeno immaginare quanto mi abbia tranquillizzata!
complimenti x la professionalità e La Ringrazio di cuore x la risposta chiara ed esauriente, nonché x la gentilezza.
Le auguro di cuore buon lavoro!