Utente 217XXX
Salve sono un ragazzo di 21 anni. L'estate scorsa ho iniziato ad avvertire prurito e secchezza intima. Oltre a questo,il glande era squamato e facevo fatica a "richiuderlo". Ho risolto i miei problemi applicando Travocort e una pomata chiamata Calendula (medicinale omeopatico) 2 volte al giorno dopo il risciacquo e utilizzando un altro detergente intimo (Salvaderma).
Il problema è che un mese fa mi son spuntati dei puntini bianchi intorno alla corona del pene e dopo aver cambiato il detergente intimo (in quanto la farmacia ne era sprovvista) son tornati i sintomi descritti precedentemente, ma quest'ultimi son andati via subito dopo che ho ripreso il detergente che utilizzavo abitualmente (Salvaderma). Per i puntini bianchi nella corona del pene invece, il mio medico di fiducia mi ha prescritto Travocort per una settimana ma la cura non ha avuto effetto. Oltra dunque a questi puntini bianchi qualche giorno fa ho avuto un rapporto sessuale non protetto con la mia ragazza e dopo l'atto ci siamo resi conto che avevo del sangue (molto poco) nella cappella, ma il sangue non proveniva da me, ma dalla sua vagina, dove vi era molto più sangue. Vorrei sapere se: 1. Posso andare incontro a qualche malattia sessualmente trasmissibile?Se si, quali/e? 2. Cosa possono essere quei puntini bianchi che ho nella corona del pene? 3. Per fare una visita specialistica per sapere tutte queste informazioni, a chi mi devo rivolgere? Dermatologo venereologo,andrologo o altro?
Sono ignorante in materia e sono molto preoccupato. Grazie mille in anticipo delle risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Caro utente le mst che possono essere trasmesse attraverso il sangue sono varie la più frequente è l epatite HIV etc. Ovviamente basta che la partner faccia dei controlli di routine per escluderne la presenza . I puntini bianchi sulla corona non sono sicuramente una micosi percui il travacort è inefficace la consiglio cmq una visita con un andrologo