Utente 155XXX
Salve gentili Dottori.
Da 2 anni ho scoperto di avere il prolasso mitrale.
Nell'ultima visita di rilevante è risultato questo:
- Lieve prolasso valvolare mitralico con minimo jet da rigurgito sistolico.
Adesso ho un problema dentario:
ho un pezzo di molare che se ne stà per venire.
Non posso recarmi dal dentista prima di 15 gg.
Dato che sò che in caso di estrazioni dentarie il prolasso mitrale potrebbe portare ad un'endocardite batterica...devo allertarmi qualora il dente se ne cadesse mentre mangio?
Grazie mille.
Gentili saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
in caso di caduta spontanea, non rischia alcunchè! Stia sereno, saluti