Utente 108XXX
Gentili dottori, scusate il disturbo, perchè in precedenza vi avevo già scritto.
Dopo i recenti fatti di cronaca che hanno colpito dei giovani giocatori, però non riesco più neanche a dormire.
Ho un bambino di cinque anni a cui da piccolissimo hanno diagnosticato una bicuspidia aortica. Ogni anno facciamo i controlli presso il cardiologo. Ha una dilatazione della aorta ascendente, cioè la dottoressa ci ha riferito che per la sua età e per il suo peso è un pochino più dilatata, quindi questo lascia presumere che nel tempo andrà dilatandosi sempre di più. Infatti sicuramente il prossimo anno ci darà una terapia, che da come ci ha spiegato permetterà al sangue di arrivare al cuore con meno intensità. Ha anche una lieve insufficienza aortica.
Quello che mi assilla in questo momento è: mio figlio rischia una morte improvvisa?
E poi anche quando sarà più grande ed andrà a fare una partita a calcetto con gli amici dovrò sempre vivere nell'angoscia?
Ho veramente tantissima paura.
Grazie anticipatamente per l'informazione e vi auguro buon lavoro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
il decorso clinico della bicuspidia aortica è determinato dall'entità del suo progressivo deterioramento con susseguente sovraccarico cardiaco e rischio di sviluppare una insufficienza cardiaca. E' ovvio che facendo controlli annuali o biannuali, il rischio di sviluppare una severa valvulo/cardiopatia sono estremamente ridotti. In genere la bicuspidia aortica può andare incontro o a precoce degenerazione, o viceversa ad una lenta ma progressiva calcificazione cosa che potrebbe rendere necessario un intervento di sostituzione valvolare verso (nei casi peggiori) il 50 anno di età.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
Mi scusi ancora, se sono assillante, ma è possibile una morte improvvisa come è successa ultimamente a questi giocatori?
Poi un'altra cosa: ultimamente mio figlio ogni tanto fa degli sbadigli volontari come se gli mancasse il fiato. Può essere causato alla bicuspidia?
L'ultimo controllo è stato effettuato a gennaio di quest'anno.
Grazie ancora e scusi.