Utente 200XXX
Salve dottori, purtroppo ho scritto in un altro consulto ma non riesco ad avere riposta. Ho un atroce dubbio che mi perseguita. Circa 2 settimane fa mi sono recato al ps perche avevo delle palpitazioni e mi è stato eseguito un ecg quando oramai erano terminate. In seguito ho eseguito un ecg presso un cardiologo compreso l'ecocardiogramma tutto nella norma apparte un bbdx incompleto. Premetto che circa 2 mesi fa mi è stata rilasciata l'idoneità sportiva agonistica dopo prova da sforzo. Leggendo in internet ho letto che la sindrome di brugada può non essere diagnosticata con un ecg e c'è la possibilità che venga diagnosticata in futuro. Ora premettendo che sono 6 anni che ogni anno mi controllo per l'idoneità sportiva e non è mai risultato nulla, è possibile che con questi accertamenti venga esclusa? Può accadere che si presenterà negli anni futuri? In un consulto sul vostro sito ho letto che è genetica e quindi o si presenta o non lo farà più. Vi ringrazio davvero per la vostra attenzione! Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La Sindrome di Brugada è diagnosticabile attraverso le alterazioni tipiche che possono essere riscontrate con un normale Elettrocardiogramma, anche se queste alterazioni possono non essere costantemente presenti nel tempo. Il suo ECG sembra che presenti semplicemente un BBDx incompleto, che se correttamente interpretato non ha nulla a che vedere con la sindrome, che tralaltro può essere pericolosa solo se in famiglia ci sono stati casi analoghi con morte improvvisa in età giovanile o se lei dovesse avere perdite di conoscenza precedute o meno da palpitazioni. Se le è stata rilasciata l'idoneità per l'attività agonistica credo proprio che lei non abbia la sindrome.
Cordialità
[#2] dopo  


dal 2014
Grazie della celerissima risposta dottore,
quindi lei pensa che posso stare tranquillo anche in vista di un futuro sotto quest'aspetto? Non sono mai svenuto solo una volta a seguito delle analisi del sangue ma non penso conti. Il medico della medicina sportiva mi ha detto che è ansia e che devo stare tranquillo perchè non ho nulla con gli esami gia fatti sarebbe emerso qualche problema e che quel bbdx incompleto e abbastanza normale nei govani. Lei si trova daccordo? Grazie ancora penso possa capire la mia situazione di timore riguardo questi fenomeni, dato che sono uno sportivo e ultimamente se ne sentono tante. Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Comprendo perfettamente la sua ansia, ma credo proprio che nel suo caso possa stare sufficientemente tranquillo. In ogni caso verrà sicuramente ben seguito nel tempo dai colleghi che della medicina sportiva che l'hanno finora valutato.
Tanti auguri
[#4] dopo  


dal 2014
Grazie della risposta dottore,
in conclusione pensa che con gli esami fatti possa riprendere l'attività sportiva in tutta tranquillità? grazie ancora
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Direi che al momento dovrebbe bastare... in futuro si affidi pure ai colleghi della medicina dello sport .... nonostante dai casi recenti sembrerebbe il contrario è tra le migliori in Europa e nel mondo ....