Utente 173XXX
Gentilissimi Medici buongiorno,vorrei per favore un chiarimento,sul quel che mi succede.Dopo svariate visite mediche sia in Ospedale,dal mio Medico di famiglia,e alla fine anche da un cardiologo,tutte con esito negativo,continuo a soffrire di dolori abbastanza forti al petto,schiena,con mancamento di aria,la pressione che sale,battiti accelerati,la paura che prende il sopravvento,e in quei momenti penso che l´infarto e´arrivato,sono ben 2 anni che vivo cosi´,sempre con la convinzione di avere una malattia addosso,non che abbia dei dubbi sui Medici,effettivamente e´molto strano,sono tipici dolori di una Angina.Non so piu´da che altro medico andare,loro dicono che e´Ansia,ma possibile mi chiedo che quando faccio il benche´minimo sforzo,mi sento come un ottantenne,e per giunta mi devo anche sedere,perche´mi manca anche l´aria,possibile che l´ansia provochi questi disturbi?Io invece sono convinto che questi sintomi provengano dal cuore.Per favore,vorrei un vostro parere.Mi scuso se mi sono dilungato,ma sono veramente disperato.Vi ringrazio anticipatamente.Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
I disturbi che lei riferisce non sono tipici di un'angina. Un Ecocardiogramma potrebbe fornire ulteriori informazioni sulla loro natura, ma credo che se è già stato valutato da un cardiologo questa indagine sia già stata eseguita.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la veloce risposta Dr.Rillo,infatti di visite ne ho fatte parecchie,l´ultima proprio una settimana fa,appunto un Ecocardiogramma,ma mi ha detto che e´tutto in ordine non dipende dal cuore,e´un problema psicologico.Io non ci capisco niente,so solo che sto male.Di nuovo grazie.Saluti.