Utente 578XXX
Buonasera dottori!
Mi chiamo Alessandro ed ho 17 anni...e vorrei porvi gentilmente una domanda...Le racconto un pò cosa mi è successo!...Avendo passato dei momenti intimi con la mia ragazza,mi è successo che durante il rapporto (senza penetrazione) ...cioè essa non è avvenuta perchè perdevo l'erezione ogni qualvolta provavo a mettermi il preservativo...la mia lei cercava di aiutarmi per mantenere l'erezione...(solo che non è proprio questo il problema) mi scusi se sono esplicito...ma mi copriva e scopriva il glande per favorirmi l'erezione...Solo che ad un certo punto ho sentito tirare e come se qualcosa si staccasse...pensavo che si fosse lesionato il frenulo del glande...ma nn era stato quello il problema...Perchè visionando il problema non è stato quello...Non avevo niente al pene al momento...ma circa un 3 ore dopo mi sono controllato ed ora ho una parte del prepuzio annerita...insomma un livido...come un emoraggia interna,sicuramente procurata dalla rottura di una vena del prepuzio...il colorito sembra si stia schiarendo...Fin qui mi stavo tranquillizzando...Però ho notato che dal trauma ora al tatto sento cm una piccola pallina al lato del frenulo...All'interno del prepuzio...E' un grumo di sangue?...Perchè è comparsa dopo il trauma...Ok che il livido si stà pian piano riassorbendo...Ma questo vale anche per questa piccola formazione?...Avvertivo un fastidio al prepuzio...mi sentivo tirare un pò in erezione...Ma il fastidio sta ora sparendo,anche perchè il livido si stà riassorbendo...Ma cosa devo fare??? Se potete dirmi voi se sparirà cn lo scomparire del colorito viola/scuro...O in caso contrario,vorrei sapere se questa pallina rimanendo, possa compromettere qualcosa...E anche i metodi per eliminarla!...Sono un pò preoccupato!... Vorrei poco poco essere tranquillizzato! ...Ripeto...fastidio non mi dà,ma al tatto mi dà leggermente "fastidio"...
In attesa di una vostra risposta porgo i più distinti saluti ed un sentito ringraziamento anticipato per la risposta! Vi ringrazio per l’attenzione!

Alessandro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Caro Alessandro,

chiaramente via web non si può dire nulla di definitivo, ma in linea di massima tutto ciò che avviene di traumatico al prepuzio non dovrebbe causare problemi seri al pene o all'erezione.
Ciò detto, ti consiglio di farti vedere da un medico, piuttosto che aspettare gli eventi.
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile ragazzo,

massima serenità, ma programmare la visita Venereologica, al fine di chiarire il suo tipo di lesione: dall'ematoma, così come asserisce lei, fino all'eritema fisso da medicamenti e tanto altro ancora, tutto è possibile.

cari saluti

[#3] dopo  
Utente 578XXX

Iscritto dal 2008
Buonasera dottori!
Vi ringrazio per l'attenzione e risposta!...
Oops! ... Ho sbagliato nel titolo della domanda! Non è ematoma ma intendevo dire "livido" ...Sono 2 cose completamente diverse...lo so...ma ho confuso le due parole!
Chiedo scusa!
Comunque la macchia stà andando via,così come quel lieve fastidio!...Comunque riguardante questa piccola formazione,c'è possibilità che sia dovuto ad un grumo d sangue?
Possibilità che si assorba?
Attendo una vostra risposta!
Grazie!
Distinti saluti!
Alessandro