Utente 249XXX
Salve. Ho da circa un mese rimosso un neo sopraelevato considerato non pericoloso dalla parte inferiore dell'ascella. Mi hanno ricucito con 3punti e dopo 7giorni me li hanno tolti. Ho successivamente notato la presenza di residui di filo di sutura rimasti nella ferita o quasi cicatrizzati insieme al resto. Un piccolo filo è venuto via facilmente ormai seccato diciamo. Un altro residuo è rimasto sotto la pelle chiusa ma si vede in trasparenza. Ecco mi chiedevo se lasciare tutto come sta perchè non fa nulla? Va invece assolutamente fatto uscire? Sparirà o uscirà da se in qualche modo? Anticipatamente ringrazio, Anna.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Probabilmente si tratta di suture interne riassorbibili, quindi l'organismo provvedera' a degradarle. Il pericolo pero' e' quello di una piccola infezione locale, per cui le consiglio di recarsi dal suo Medico per medicare la ferita che evidentemente e' ancora lievemente aperta. In casi particolari puo' anche essere utile una terapia antibiotica, locale e/o sistemica a seconda delle condizioni specifiche.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la pronta risposta ma i punti non sono riassorbibili. Si tratta di un bel filo nero spesso.Perciò mi chiedevo se lasciare quel minuscolo filo li dov è o va assolutamente tolto. grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
E chi le dice che non siano riassorbibili? Lo scrive perche' sono di colore nero? Non vuol dire proprio nulla! E mi pare strano che abbiano utilizzato suture interne non riassorbibili per questo tipo di intervento... Ad ogni modo sulla descrizione dell'intervento e' specificato anche il tipo di materiale utilizzato...
[#4] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
Il chirurgo mi ha detto che non ha avuto bisogno di applicare dei punti interni e dopo 7 giorni i punti andavano tranquillamente rimossi. A seguito di ciò ho temuto nel vedere residui. Forse il medico che me li ha tolti non ha avuto cura di tirare il filo per intero? Avrà solo tagliato il nodo senza far scorrere via il filo che passava sotto pelle? Magari mi può spiegare anche come si effettua la rimozione? Così da ricostruire l'accaduto e sapere se hanno fatto bene o no. Grazie come sempre
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Se e' certa che il Chirurgo non abbia utilizzato suture interne e' evidente che il filo che lei vede e' parte della sutura esterna. Normalmente per rimuovere il punto singolo si recide un solo capo al di sotto al nodo: questa tecnica permette di sfilarlo in sicurezza.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio è stato utilissimo. Cordiali saluti Anna
[#7] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Di nulla.
Cordiali saluti