Utente 223XXX
Gentili Dottori,

ho fatto ecodoppler venoso e arterioso arti inferiori con tale esito:

si reperta minima angiosclerosi oparietale a carico degli assi arteriosi con presenza di flussi diretti e trifasici a carico degli assi iliaci,femorali,poplitei e tibiali bilateralmente.

Il sistema venoso profondo si presenta bilateralmete pervio e continente non segni di tvp in atto

il sistema venoso superficiale presenta bilateralmente pervietà e continenza degli assi safenici.

Si repertano teleangectasie reticolari in sede perimalleolare.

Vorrei un Vs. gentile parere in merito per capire meglio ciò che è scritto nel referto.

Grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
il reperto di un ecocolordoppler va inevitabilmente valutato correlandolo con i dati clinici (segni e sintomi) che ne hanno indotto la prescrizione e che Lei non ci riferisce.
[#2] dopo  
Utente 223XXX

Iscritto dal 2011
Gentile Dott,

in realtà l'ho fatto perchè sulla caviglia sinistra ho dei cappillari rotti scusi ma non so il termine esatto, l'angiologo che mi visitò disse che non era nulla di che e solo per scrupolo mi prescrisse tale esame, non ho gonfiori o cose simili, un pò di stanchezza e rigidità alle gambe. Quando questa mattina ho svolto l'esame, la dottoressa che l'ha eseguito mi ha detto che non devo intervenire in alcun modo e che non c'è nulla di che.

per questo chiedo cosa vuol dire questo referto


grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
SEMPRE CON I SUDDETTI LIMITI

Il responso che Le è stato dato appare corretto, anche se la presenza di teleangectasie perimealleolari ("corona flebectasica"), va sorvegliata, potendo rappresentare un sintomo di insufficienza venosa latente.
Cerchi di tenere sotto controllo il peso.