Utente 249XXX
Buonasera, da qualche mese ad oggi ho notato che il desiderio sessuale si è ridotto di molto e inoltre quando ho un' erezione sparisce quasi subito. Non ho fatto molto caso a queso problema ma ora che ho iniziato a frequentarmi con una ragazza mi sto preoccupando seriamente perchè mi è successo di essere con lei e dopo un'erezione di qualche minuto è sparita e da li in poi nessun segno di vita.. Parlando di autoerotismo è la stessa identica cosa, la maggior parte delle volte l'erezione sparisce
immediatamente.

Non se questo può essere collegato ma di recente il mio medico mi ha detto che ho la pressione leggermente alta per la mia età e a volte mi capita di avere un po' di tachicardia ma mi ha prescritto solamente un elettrocardiogramma.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Caro giovane, comprendo il Suo sconcerto. Sebbene a 20 anni le difficoltà di erezione siano nella maggior parte dei casi di origine psico-emotiva, quello che Le capita impone una visita presso un bravo andrologo (e ce n'è nella Sua città), possibilmente allegando già una serie di accertamenti ematici in merito agli ormoni in circolo che può farsi prescrivere dal medico curante. La tachicardia in sè può essere anche semplicemente sintomo di apprensione e quindi di aumentato livello di adrenalina in circolo, tuttavia gli accertamenti preliminari alla visita sono opportuni. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
Quindi secondo Lei è un problema serio ? Non può essere solo un momento di passaggio derivato a un po' di stress ? Sinceramente non ne ho parlato con nessuno di persona, è una cosa che mi metterebbe in imbarazzo..

La tachicardia è una cosa che ho notato prima di questo altro problema. Per la richiesta degli esami del sangue devo specificare il motivo o può anche essere per un normale controllo ?
[#3] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
Scusi se la disturbo ancora, ma volevo sapere se solitamente questo tipo di problema è risolvibile e posso ritornare come prima.
[#4] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Stia tranquillo, tornerà come prima! Il fatto di non averne parlato con nessuno è purtroppo la norma. Non si disperi e si faccia visitare. Gli esami ematici sono specifici per questa problematica e comprendono dosaggio testosterone, prolattina, gonadotropine, ormoni tiroidei più eventuali altri esami a giudizio del Suo medico di famiglia. Ciò è sufficiente per un primo inquadramento specialistico. Ancora cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 249XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno, ho fatto degli esami ematici con i seguenti risultati:
Testosterone libero: 10.9 pg/ml

Prolattina: 15.31 ng/ml
Testosterone: 6.85 ng/ml

Avevo fatto qualche mese fa anche degli esami per quanto riguarda gli ormoni tiroidei ed era tutto a posto, alla luce di queste informazioni cosa mi può dire?