Utente 104XXX
Buongiorno,

faccio una premessa: da qualche giorno in alcuni momenti della giornata ho la pressione discretamente alta: (160-99) questo mi succede solo in alcuni momenti, verso sera, al mattino invece i valori sono regolari (115-70). Ieri avvertivo dei dolorini e delle fitte al petto, al braccio e al collo e così mi sono recato in P.S per accertarmi sul fatto che non ci fossero problemi cardiaci: Mi hanno fatto un'elettrocardiogramma e degli esami del sangue: gli esami del sangue sono perfetti, non c'è un valore sballato, l'ecg mi lascia invece un pò perplesso: il medico mi ha detto che va bene ma io data la mia pignoleria ho letto ciò che c'è scritto sul foglio dell'ecg stesso e ne riporto la dicitura in alto a destra:

1100 ritmo sinusale
4038 Sopraslivellamento ST non specifico
[sopraslivell. ST (V3, V4) ]

9130 ECG al limite della norma

Ecco quel al limite della norma mi fa preoccupare, così come la dicitura riguardante il sopraslivellamento che però non ho la più pallide idea di cosa sia (anche se leggendo su internet mi sono spaventato)

Premettendo che soffro d'ansia e ricorro anche a degli ansiolitici per placarla, può essere che questo innalzamento pressorio non costante sia derivato dall'ansia? e anche questi dolori possono esserlo?

Vi ringrazio infinitamente per l'attenzione, in attesa della Vostra risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' impossibile dare un parere su untracciato che non si può' vedere ed intepretato da altri, come capirà'.
Il Collega cardiologo ha interpretato quelle modificazioni come nella norma per lei.
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org