Utente 350XXX
Gentili dottori,

è da circa 3 settimane che durante il giorno avverto la sensazione di un tonfo al cuore, come se il cuore perdesse un battito.
La frequenza di queste sensazioni è variabile da giornata a giornata.
Alcune volte lo sento 7-8 volte al giorno altre vole possono essere una trentina di volte concentrate soprattutto dopo i pasti (specialmente dopo cena) e i maggior misura se dopo il pasto mi stendo sul letto o sul divano.
Il mio medico di famiglia mi ha prescritto una visita cardiologica dicendo che si tratta di extrasistoli.
Volevo sapere se queste ultime possono dipendere dall'assunzione di alcuni farmaci:

in particolare io assumo mesalizina 2400 mg a giorno per curare la mia rettocolite-ulcerosa e minoxidil soluzione idroalcolica 5% (2-2,5 ml al die) per l'alopecia androgenitica.

Sia il mio gastroenterologo che il mio dermatologo escludono che le extrasistoli possono dipendere dai due farmaci ma essendo il minoxidil un farmaco con alcune complicazioni cardiache (anche se effettivamente le extrasistoli non sono riportate nel bugiardino) sono dubbioso.

In attesa di una vostra risposta saluto cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
è presumibile che i suoi sintomi siano dovuti alla comparsa di extrasistoli, a loro volta secondarie a disturbi gastrici e/o a fenomeni digestivi particolarmente lenti.
Non sembrano affatto preoccupanti. Stia sereno, saluti.