mani  
 
Utente 580XXX
salve. soffro di un problema che mi preoccupa abbastanza. Mi si ghiacciano le mani, avverto anche brividi e le unghie delle mani tendono al violaceo. Ho letto che le unghie violacee sono sintomo di disturbi cardiocircolatori e sono molto preoccupato. Inizialmente qualche anno fa' interessava solo un' unghia ( il pollice della mano sinistra) ora tutte le unghie di entrambe le mani. Avveto anche ipersensibilita' sui palmi delle mani, come se me le gelassero se le muovo velocemente. Ho fatto una prova, fumando una sigaretta il fenomeno si ripresenta, cosi' come avendo una forte emozione o avendo freddo. Ho fatto un ecocardiogramma 2 settimane fa', e risulta tutto nella norma. Mi hanno detto che posso fare tranquillamente sport.Non sono in sovrappeso (1.70 x 63kg) e ho smesso di fumare. Dovrei fare altri controlli? Devo preoccuparmi? Sono un po' ipocondriaco in genere scusate se sono stato prolisso.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Provi a leggere http://www.smbitalia.org/cahiers/pdfs/2005/2_2005/Raynaudbis.PDF è una possibile eventualità.
Saluti
Daniele Tonlorenzi
[#2] dopo  
Utente 580XXX

Iscritto dal 2008
Grazie della risposta!
Si e' una possibilita' anche se non credevo colpisse anche uomini il Raynaud.
Me l'vevano gia' paventata altre persone questa possibilita'.
Inoltre ora sono due giorni che non tocco sigarette e sono con le mani coperte e non si scatena quasi piu'.
Anche perche' ecocardigramma ed elettrocardigramma di appena una settimana fa' sono perfetti la mia pressione tende al basso come sempre 110 su 60
Altri esami da fare per scongiurare qualcosa di grave non so' quali potrebbero essere.
[#3] dopo  
Utente 580XXX

Iscritto dal 2008
Sono stato, dopo l'ecocardiogramma , nuovamente dal medico.
Stavolta ho effettuato un elettrocardiogramma ed e' risultato normalissimo anche questo.
Mi sorgeva un dubbio pero':
Dato che questa mia siatuazione si e' sviluppata una settimana dopo il primo eco fatto pensate che dovrei farne un altro, nel senso possibile aver sviluppato in quel frangente di tempo un tipo di problema non rilevato precedentemente?
Nel frattempo mi e' stata consigliata una capillaroscopia dato che anche se senza freddo, emozioni, fumo( ormai ho smesso d un po')non diventano piu' viola le unghie e gelide le mani, mi sono rimaste striature orizzontali rosse sotto l'unghia...
[#4] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi
52% attività
20% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Gentile utente, prenda per cortesia con le dovute "molle" i consigli che le do da odontoiatra. Secondo me la cosa che può essere correlata è la capillaroscopia.
Saluti
Daniele Tonlorenzi