Utente 246XXX
Salve Gentili Dottori,
vorrei porvi un quesito.. E' possibile contrarre malattie veneree semplicemente da un rapporto orale senza venire a contatto con lo sperma? Inoltre, dagli esami del sangue e delle urine di routine risultano queste malattie?
Grazie infinite per la disponibilità e per la risposta
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Giovanni Maria Colpi
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
gentile lettore,

in presenza di un rapporto senza condom il rischio infettivo c'è sempre e comunque indipendentemente dall'eiaculazione.

gli esami del sangue possono studiare alcuni tipi di malattie.

piuttosto, ha senso vivere la sessualità con scelte libere, condivise e responsabili.

cordialità
[#2] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la risposta, quindi se ho capito bene non sono visibili dai normali esami di routine ma sono necessari esami più approfonditi? Ha ragione, bisognerebbe vivere quest'esperienza con più serenità

Cordiali saluti e grazie ancora!
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

senta ora il suo medico di fiducia e con lui, seguendo la tempistica corretta che le indicherà, è bene, senza ansie e paure inutili, fare tutte le valutazioni ematochimiche e colturali per escludere una malattia sessualmente trasmissibile.

Ancora cordiali saluti.



[#4] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la gentile risposta, diciamo che la mia paura non si fonda su particolari sintomi o altro,semplicemente avendo fatto degli esami del sangue e urine per altro la paura era che potesse uscire qualcosa di strano da questi esami di cui nessuno sapeva, qualcosa riguardante appunto le MST. (forse infondata)

Grazie ancora, cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

se non richiesti in modo mirato, è difficile che una semplice valutazione ematochimica riveli tali problematiche.

Rimane comunque il fatto che lei ha avuto un rapporto a rischio e questo richiede che lei ne valuti le eventuali conseguenze per lei ed anche per chi la circonda, partner eventuale compreso.

Cordiali saluti.
[#6] dopo  
Utente 246XXX

Iscritto dal 2012
Mmmmmmm si giusto! Ho fatto degli esami per poter prendere un antibiotico contro l'acne richiesto dalla dermatologa! Diciamo che ritengo affidabile il partner quindi forse il rischio è ridotto, in ogni caso, vi ringrazio davvero per la disponibilità!

Cordiali saluti
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene! Le decisioni finali sono sempre sue.